[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Igiene dentale per il gatto

Crederci o no, ma prendersi cura dei denti del proprio gatto è importante tanto quanto curare i propri. Un' appropriata igiene dentale è perciò fondamentale per la loro salute in generale.

Placca e Tartaro

Ogni giorno l'unione di saliva, batteri e particelle di cibo comporta la formazione di placca. La placca è una pellicola che si sente sui propri denti la mattina quando ci si sveglia. Entro 24 ore la placca inizia a trasformarsi in tartaro, un deposito  duro e giallastro sui denti. La placca inoltre causa gengivite - infezione dei tessuti gengivali - il primo stadio della malattia periodontale.

Un problema a tutte le età

Il 70% dei gatti accusano malattia periodontale a partire dall' età di due anni, tuttavia altri tipi di disturbi gengivali possono presentarsi precocemente. La principale causa delle malattie gengivali è l'accumulazione di placca, che contiene un alto numero di batteri. Questi batteri possono  diffondersi nei polmoni, nel fegato, nei reni e nel cuore, causando infezioni. La malattia periodontale è dolorosa anche se il vostro gatto non lo manifesta.

Segni rivelatori

Il tuo veterinario sarà in grado di individuare ogni problema durante la visita di controllo annuale , ma sino ad allora, ecco alcuni segnali a cui prestare attenzione:

  • Cattiva respirazione
  • Depositi di tartaro giallo e marrone sui denti - nella norma i denti dovrebbero essere sempre bianchi
  • Una linea rossa lungo la linea delle gengive (gengivite)
  • Difficoltà a masticare
  • Gengive sanguinanti

Una buona pulizia

Ci sono 3 aspetti riguardanti l'igiene dentale del tuo gatto da prendere in considerazione:

1) una regolare pulizia dei denti,

2) un alimento specifico che agisca come uno spazzolino da denti

3) un controllo regolare dal tuo veterinario - ogni 6 mesi o ALMENO una volta all' anno

La pulizia sarà più semplice se si inizia ad effettuarla quando il gatto è ancora giovane, sebbene si può avere successo persino se la si inizia con un gatto più vecchio, purchè non abbia già una dolorosa malattia alle gengive.

Non usate dentifricio destinato a persone, ci sono particolari paste pensate per gli animali domestici che sono più sicure. Chiedi al tuo veterinario/a consigli su che tipo di prodotto usare, e di mostrarti come usarlo.

Dovresti spazzolare i denti al tuo gatto almeno una volta alla settimana, una volta al giorno è preferibile.

Un alimentazione specifica

In aggiunta o in alternativa alla pulizia dei denti, è possibile utilizzare un alimento specificamente formulato. La crocchetta Hill's Science Plan Feline Cura Cavo Orale è stato creato con una tecnologia e una dimensione unica, in grado di ridurre la placca e il tartaro a partire dal primo morso. Il tradizionale cibo secco non rimuove la placca.

Dental Care

Questo è il modo più semplice di effettuare una 'pulizia' quotidiana per i tuoi gatti.

Ricordati di visitare il tuo veterinario regolarmente - la prevenzione dentale del tuo gatto è fondamentale per la sua  salute in generale.


[ ↑ skip to content ↑ ]