[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Eliminiamo le cattive abitudini

Se "spruzza"

Spruzzare urina fa parte del comportamento naturale dei gatti ed è un modo di marcare il territorio con una testimonianza del loro passaggio. Ciò detto, è decisamente molto poco carino se fatto nel vostro salotto!

Prima di tentare di risolvere questo problema, è importante determinare se il vostro gatto stia effettivamente "spruzzando" oppure soltanto urinando. Si tratta del secondo caso se il gatto si accovaccia, mentre invece sta spruzzando se lo fa in piedi, schizzando piccoli getti di urina sulle superfici verticali.

 

Cosa fare

Portatelo dal veterinario per fugare il sospetto di un'infezione delle basse vie urinarie. Si tratta di una malattia curabile ma potenzialmente grave, che può indurre il gattino a urinare fuori dalla lettiera e quindi essere confusa con lo spruzzare.

Lo spruzzare però è anche un segnale di stress: cercate di ricordare se ci sono stati eventi recenti in grado di turbare il gattino. Potrebbe trattarsi di eventi importanti come l'arrivo di un nuovo bebé o di un altro animale domestico, o un trasloco, oppure piccolezze come l'aver spostato i mobili nella stanza preferita dal gattino.

 

Cosa fare per tranquillizzare il gattino e farlo sentire di nuovo a suo agio?

Non punitelo mai per aver spruzzato: i gatti non comprendono il concetto di punizione e, poiché lo spruzzare è spesso il risultato di uno stress, punirlo potrebbe in realtà peggiorare la situazione.

È essenziale pulire subito l'area spruzzata, perché se l'odore persiste servirà soltanto a incoraggiare il gattino a riprovarci!

Molti detersivi di comune utilizzo non sono adatti, perché contengono cloro e ammoniaca: sostanze che si trovano anche nell'urina del gatto, quindi in grado di aumentare anziché annullare la tentazione di un'altra spruzzatina in quella stessa area.

Invece, usate una soluzione diluita di detergente in polvere biologico per pulire dove il gatto ha sporcato. Risciacquate e fate asciugare bene. Poi, dopo averne testato la sicurezza sui colori, irrorate l'area con alcool chirurgico. Fate asciugare bene prima di permettere al gatto di rientrare nella stanza.

 

Sterilizzazione

Castrare un gatto maschio pone fine immediatamente, nell'80% dei casi, al problema dello spruzzare.

 

Problemi persistenti

Nella stragrande maggioranza dei casi, gli spruzzi sono un problema facilmente risolvibile. Se però dovesse persistere, è opportuno chiedere l'aiuto del veterinario che potrebbe prescrivere dei farmaci o la visita presso un esperto comportamentale.

[ ↑ skip to content ↑ ]