[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Primo soccorso

Primo soccorso per il vostro cucciolo

Puppy with bandage Naturalmente tutti sperano che il vostro cucciolo non si ferisca mai gravemente, ma data la sua naturale esuberanza è praticamente destinato a procurarsi qualche graffio di tanto in tanto. In questi casi è utile avere qualche nozione di primo soccorso.

Cassetta del pronto soccorso

Sarebbe bene che teneste sempre a portata di mano alcuni oggetti fondamentali in caso di emergenza, come: bende di cotone, cotone idrofilo o garze per pulire le ferite, un disinfettante non aggressivo per animali domestici per lavare le ferite e un paio di pinzette per asportare pungiglioni o altri oggetti dalla bocca.

Ossi, bastoncini, palline

Questi oggetti possono incastrarsi nella bocca del cane. Se succede, potreste notare che il cane si dà dei colpi con le zampe sulla bocca, o che ha difficoltà a chiudere le fauci. Potreste riuscire a rimuovere voi stessi l'oggetto con le mani o con l'aiuto di una pinzetta, ma in caso contrario richiedete l'intervento del veterinario, che sarà in grado di farlo più facilmente con l'aiuto dell'anestesia. Come sempre, prevenire è meglio che curare: non lasciate mai che il cane giochi con palline di dimensioni pericolose ed evitate di lanciargli dei bastoncini.

Scottature

Se il cucciolo si scotta con acqua oppure olio bollente, agenti chimici o ghiaccio, avrà bisogno di cure immediate. Le scottature lievi possono essere curate a casa, detergendo l'area con un disinfettante leggero e applicando una pomata lenitiva o un gel all'aloe vera. In caso di scottature gravi, invece, dovete portarlo immediatamente dal veterinario.

Tagli e ferite

Ai cuccioli può capitare di ferirsi alle zampe, in particolare se camminano accidentalmente su oggetti taglienti come vetri rotti. Ripulite l'area con un disinfettante diluito (ad esempio l'Hibiscrub) e applicate se necessario una fasciatura. Consultate il veterinario se non riuscite a fermare il flusso del sangue o in caso di ferite gravi.

Morsi di altri cani

Se il vostro cucciolo ha la sfortuna di essere morso da un altro cane, è sempre buona norma portarlo dal veterinario per un controllo. Prenotare un normale appuntamento o richiedere una visita d'urgenza dipende dalla gravità dei morsi.

Problemi alle orecchie

Le orecchie del vostro cucciolo dovrebbero apparire lucide, color rosa pallido all'interno, libere da cerume o secrezioni e non dovrebbero emanare cattivo odore. Tutti i problemi relativi alle orecchie richiedono l'attenzione del veterinario.

Problemi agli occhi

Se il cucciolo ha problemi agli occhi, come graffi o congiuntivite, cercate di impedirgli di grattarseli o strofinarseli e portatelo dal veterinario.

Convulsioni

Un attacco di convulsioni si riconosce da movimenti spasmodici, improvvisi e incontrollati, mandibola serrata e abbondante salivazione. Durante un attacco convulsivo il cane di solito cade su un fianco e non si rende conto di ciò che accade intorno a lui. Se il cane ha un attacco, non tentate di tenerlo fermo. Al contrario, rimuovete intorno a lui ogni tipo di oggetto o mobile su cui potrebbe urtare e farsi male. Spegnete tutte le fonti di stimoli visivi e sonori come luci, radio, TV, lavatrice ecc. e oscurate la stanza per dargli modo di riprendersi con calma. Consultare il veterinario è d'obbligo in caso di attacchi convulsivi.

Unghie strappate o rotte

Possono essere molto dolorose e tendono a infettarsi rapidamente. L'emorragia è spesso abbondante. Se possibile, fasciate la zampa e poi portate il cucciolo dal veterinario, che gli somministrerà degli antibiotici e valuterà se riattaccare l'unghia sotto sedativi o anestesia.

Colpo di calore

In caso di colpi di calore, il miglior consiglio è "prevenire anziché curare". Assicuratevi che il cucciolo non rimanga sotto il sole troppo a lungo nelle giornate afose e che non stia all'aperto nelle ore più calde. Se nonostante le vostre premure prende un leggero colpo di calore, rinfrescatelo il prima possibile con pezze di stoffa bagnate o con un ventilatore, dategli da bere molta acqua fresca e fatelo riposare il più possibile. Un colpo di calore di più seria entità richiede un consulto con il veterinario.

Zoppicamento

Se il cucciolo è visibilmente dolorante e non può appoggiarsi su una zampa, dovete portarlo immediatamente dal veterinario per fugare il sospetto di un'eventuale frattura. Nei casi meno gravi, guardate sotto le zampe alla ricerca di spine, ghiaia o tagli e controllate che le unghie non siano danneggiate.

Avvelenamento

I cuccioli sono molto curiosi ed esiste sempre la possibilità che "mettano le zampe" dove non dovrebbero. Come per il colpo di calore, anche qui la prevenzione è la miglior cura e dovrete assolutamente mettere in sicurezza la vostra casa e il vostro giardino per evitare che il cucciolo abbia facile accesso a cose potenzialmente pericolose come lumachicidi in grani, candeggina o cioccolato. Se avete il sospetto che il cucciolo abbia ingerito qualcosa di non adatto a lui, portate la confezione dal veterinario in modo che possa servirsene per identificare il problema e trovare il giusto antidoto. Se dovesse accadere il peggio, richiedete al veterinario un intervento d'urgenza.

Incidenti stradali

Se il vostro cucciolo è stato coinvolto in un incidente stradale, chiamate immediatamente il veterinario. Il cucciolo potrebbe essere sotto shock e avere reazioni imprevedibili, quindi avvicinatevi a lui lentamente e con molta attenzione. Se possibile, avvolgetelo in una coperta per prenderlo in braccio (andrà bene anche il tappetino dell'auto) e portatelo il prima possibile dal veterinario, o fatelo accorrere sul posto se il cucciolo non può essere spostato.

Morsi e punture d'insetto

Se in seguito a una puntura d'insetto il cucciolo presenta grossi rigonfiamenti attorno alla bocca, al naso o alla gola che  potrebbero impedirgli di respirare bene, portatelo subito dal veterinario.

Se la puntura non causa problemi seri, potete alleviargli il fastidio applicando un impacco freddo sulla zona interessata.

[ ↑ skip to content ↑ ]