[ ↓ skip to navigation ↓ ]

L'igiene dentale del vostro cucciolo

Sviluppo della dentatura

Fra le tre e le quattro settimane d'età al vostro cucciolo inizieranno a spuntare i denti decidui (o denti da latte): 28 in tutto. Verso i 3-4 mesi i denti da latte inizieranno ad allentarsi e a cadere e saranno via via rimpiazzati dalla dentatura permanente.

I cuccioli dovrebbero perdere tutti i denti da latte prima che spuntino quelli permanenti. Se alcuni denti da latte sono ancora al loro posto mentre spuntano quelli permanenti, dovrete chiedere consiglio al veterinario.

I primi denti permanenti a comparire sono di norma i due incisivi centrali superiori, mentre gli ultimi sono i canini e i molari inferiori e superiori. Il disagio è minimo per la maggior parte dei cani, tuttavia alcuni potrebbero salivare di più nel periodo in cui spunta la dentatura permanente. In media i cani hanno 44 denti: di solito 22 superiori e 22 inferiori. Si suddividono in 8 incisivi superiori e 6 inferiori, 4 canini, 16 premolari, 4 molari superiori e 6 molari inferiori.

Problemi dentali

Poiché i problemi dentali sono molto comuni nei cani, bisogna iniziare sin da subito a prendersene cura con attenzione. Controllate regolarmente la dentatura del vostro cucciolo, almeno una volta la settimana, e fate attenzione ai  primi segnali d'allarme, fra cui:

  • Alito cattivo

  • Sanguinamento gengivale

  • Depositi di placca e tartaro

Spazzolargli i denti ogni giorno è il modo migliore per prevenire l'insorgenza di problemi ed è bene iniziare subito. Chiedete al veterinario di consigliarvi un dentifricio per cani (il dentifricio per gli uomini non è adatto) e uno spazzolino.

 

Come spazzolare i denti al cucciolo


Per prima cosa assicuratevi che sia saldamente trattenuto dal guinzaglio.

Posizionatevi in modo da avere facile accesso alla bocca del cucciolo.

Mettetevi un po' di dentifricio sul dito e lasciateglielo leccare, poi iniziate a massaggiarglielo delicatamente sui denti.

Quando si sarà abituato a questo, potrete iniziare a usare lo spazzolino per cani.

Spingetegli delicatamente indietro le labbra e le guance per avere facile accesso ai premolari e ai molari.

Spazzolate con un movimento circolare, specialmente nei solchi tra denti e gengive.

Cercate di arrivare fino ai denti posizionati in fondo: sono quelli più soggetti a sviluppare problemi.

È importante tenere il cucciolo calmo e rilassato con tante lodi e coccole.

Sebbene questa operazione possa sembrare difficile all'inizio, con il tempo diventerete pratici. E se il cucciolo vi si abituerà sin da piccolo, diventerà un compito semplice per entrambi. Oltre allo spazzolamento, esistono alimenti speciali che aiuteranno a mantenere sani i denti e le gengive del vostro cucciolo quando sarà grande, come Hill's™ Science Plan™ Oral Care: croccantini secchi e più grandi specificamente formulati e studiati per pulire i denti contribuendo a rimuovere la placca.

[ ↑ skip to content ↑ ]