[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Dal veterinario

Avete scelto il vostro cucciolo, ora bisogna scegliere il veterinario giusto

Una delle prime cose da fare una volta portato a casa il cucciolo è fissargli il primo appuntamento dal veterinario. Ma come trovare il veterinario giusto? Familiari e amici possono raccomandarvene uno, ma se ciò non è possibile dovrete affidarvi al vostro istinto. Lo staff vi sembra amichevole, disponibile e competente? L'ambulatorio è facile da raggiungere e ben organizzato se il vostro cucciolo si sente male al di fuori degli orari di apertura? Dovreste anche informarvi sulle eventuali aree di specializzazione dell'ambulatorio, o scoprire se il veterinario vi sappia indirizzare a un collega specialista se necessario.

Come fare in modo che la prima visita fili liscia

La prima visita dal veterinario sarà probabilmente molto stressante per il vostro cucciolo. Dovrà viaggiare in auto, incontrare nuova gente e nuovi odori e sopportare una certa dose di manovre e stimoli.

Ma voi potete aiutarlo in molti modi. La prima cosa, e la più importante, è mantenere la calma. Poi, fate in modo che il vostro cucciolo viaggi sicuro in macchina, mettendolo in un apposito trasportino oppure assicurandolo bene con cinture e imbracature di sicurezza. Portatevi dietro qualche giocattolo e dei bocconcini per ricompensare il cucciolo del suo buon comportamento. In questo modo si renderà conto che andare dal veterinario non è poi una tragedia! Cliccate qui per sapere come comportarvi in viaggio con il vostro cucciolo.

Vaccinazioni

Vaccinare il vostro cucciolo contro malattie potenzialmente letali è fondamentale ed è una delle cose più importanti che possiate fare per mantenerlo sano.

Il veterinario vi fornirà un preciso calendario delle vaccinazioni, ma sappiate comunque che di norma il cucciolo riceverà la prima vaccinazione intorno alle otto settimane di vita. Dopodiché, dovrà essere tenuto al sicuro dentro casa e lontano dagli altri cani per una decina di giorni.

Per mantenere la protezione, dovranno essere somministrati di lì in avanti richiami annuali del vaccino, sebbene alcuni siano richiesti solo ad anni alterni. Sarà il veterinario a consigliarvi in merito. Cliccate qui per saperne di più a proposito delle vaccinazioni.

Sverminazione

Esistono due specie di vermi in grado di infettare il vostro cucciolo: vermi tondi e vermi piatti. Dovrete quindi iniziare il trattamento il prima possibile. Il veterinario vi consiglierà su un regolare programma di sverminazione. Poichè alcuni vermi possono infettare anche l'uomo, è importante attenersi scrupolosamente a quanto prescritto dal veterinario.

Pulci

Se il vostro cucciolo ha degli ospiti indesiderati, tenderà a grattarsi molto. Noterete anche lo sporco lasciato dalle pulci tra il pelo quando gli fate la toeletta. Probabilmente non riuscirete a vedere le pulci vere e proprie, che sono di colore rosso bruno, lunghe 2-3mm e si muovono molto in fretta.

Se sospettate che il vostro cucciolo abbia le pulci, chiedete consiglio al veterinario su come debellarle. I moderni preparati antipulci sono molto efficaci e dovreste riuscire a sbarazzarvene in breve tempo. Sarà anche necessario disinfestare la vostra casa e il veterinario vi fornirà un apposito prodotto in spray o in polvere.

Assicurazione per animali domestici

Potreste decidere di stipulare una polizza assicurativa per animali domestici: in questo modo, almeno, se il cucciolo dovesse ammalarsi, non dovrete sopportare l'ulteriore preoccupazione delle ingenti spese per le cure.

Tenete presente, comunque, che questo tipo di assicurazioni non copre le cure veterinarie di routine. È bene anche informarsi approfonditamente sulle varie soluzioni offerte dalle diverse compagnie assicurative. Non firmate nulla prima di aver letto bene le scritte in piccolo.

Il microchip

Il microchip è un minuscolo dispositivo che può essere impiantato sotto la pelle del collo del cucciolo. La procedura è relativamente indolore, più o meno come l'iniezione del vaccino. Il chip riporta un numero identificativo univoco registrato in un database centrale. Se il cucciolo dovesse smarrirsi, potrà essere ricollegato a voi. È un servizio a pagamento, ma ne vale la pena. Ricordate inoltre che è obbligatorio per legge identificare il cane tramite il tatuaggio o il microchip. Chiedete ulteriori dettagli al veterinario.

[ ↑ skip to content ↑ ]