Hill's Logo

Vuoi prendere dei gatti in affido? Ecco cosa devi sapere

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Ti interessa sapere come prendere in affido gatti o gattini in casa? Fiona Branton, che lo fa da molti anni, si sente di consigliarlo. La prima volta si è offerta come volontaria per ospitare una gattina incinta nel 2006. Quando sono nati i gattini, se ne è innamorata. "Ha partorito sei gattini assolutamente adorabili", racconta. "È stato molto divertente" Continua a leggere per scoprire se l'affidamento di gatti o gattini potrebbe andare bene per te.

Perché prendere in affido dei gatti?

Dopo la sua prima mamma gatta, Fiona ha ospitato decine di gatti nella sua casa di Erie, in Pennsylvania. Alcuni sono rimasti con lei per poche settimane, altri per anni.

La maggior parte dei gattili si avvale di famiglie che prendono in affido alcuni gatti, afferma Fiona, che ora è presidente del Consiglio di amministrazione di Because You Care, Inc. (BYC), un'organizzazione di Erie dedicata al salvataggio, al trattamento e all'adozione di animali randagi e abbandonati. BYC è unica perché ogni gatto che entra nel gattile viene ospitato da una famiglia affidataria volontaria prima di essere adottato. L'organizzazione ha riscontrato che inserendo i gatti in un ambiente domestico invece che in un gattile o rifugio, è più semplice valutarne la personalità, le abitudini e la salute, consentendo al personale di BYC di trovare la casa migliore per loro.

Purebred ruddy somali cat looking up staring at the camera.

Procedura di approvazione

Se desideri prendere in affido gatti adulti o gattini, il primo passo è essere approvati da un gattile per l'affidamento. Dovrai compilare la necessaria documentazione e, in alcuni casi, seguire una formazione e fornire delle referenze. Un dipendente del rifugio potrebbe venire a farti visita per accertarsi che tu disponga del necessario per ospitare temporaneamente un animale. Alcuni parametri che potrebbe verificare sono i seguenti:

  • Hai altri animali? Dovranno avere tutte le vaccinazioni in regola e il carattere giusto per accogliere un altro animale in casa.
  • Hai spazio per tenere il gatto in affido separato? Fiona afferma che è importante avere una stanza a prova di gatto in cui sia possibile isolare i nuovi animali in affidamento. I motivi per un temporaneo isolamento sono vari, ad esempio se il gatto non è ancora stato vaccinato, se è stressato e causa danni quando non sei casa, o semplicemente se ha bisogno di un posto tutto per lui.
  • Cosa ne pensano le altre persone della famiglia di prendere in affido animali? Dopotutto, tutti in casa dovranno prendersi cura di un nuovo animale, anche se temporaneo.
  • Hai il tempo e la flessibilità per prendere in affido un gatto? Uno dei motivi per cui il gatto viene dato in affido è renderlo più socievole, quindi dovrai essere spesso a casa per interagire con lui.
  • Hai la pazienza per prendere in affido un gatto? Le famiglie affidatarie devono comprendere che alcuni animali possono provenire da situazioni in cui non hanno imparato a non graffiare i mobili o saltare sul piano della cucina. Alcuni gatti potrebbero urinare in giro per casa, nascondersi dalle persone o graffiare quando si prova ad accarezzarli. Hai la pazienza e la comprensione per gestire questi problemi comportamentali?

Domande da porre al gattile

Sentiti libero di porre domande durante il processo di approvazione. Potresti voler porre domande quali:

  • Il gattile fornisce cibo, lettiera e copre i costi delle cure mediche?
  • Il gattile collabora con un veterinario?
  • Dovrai far venire a casa tua persone interessate ad adottare il gatto o partecipare a eventi per l'adozione?
  • Puoi chiedere che il gattile riprenda un gatto se la convivenza non funziona?
  • Potrai scegliere quale gatto o quali gattini ospitare?
  • Potrai adottare il gatto se decidi di volerlo tenere con te?

Le risposte a queste domande variano in base al gattile. Indipendentemente da quale sia la risposta, accertati di conoscere le pratiche e le regole del gattile prima di procedere.

Gray cat with bright yellow eyes nursing kittens

Materiale di cui avrai bisogno

Prima che il gatto arrivi in casa, dovrai pensare alle cose di cui hai bisogno per prendertene cura. Il gattile potrebbe fornire i seguenti oggetti, o alcuni di essi:

  • Un trasportino: potresti dover portare il gatto dal veterinario o agli eventi di adozione.
  • Cibo di alta qualità: scegli un cibo umido o secco adeguato all'età e a eventuali problemi di salute del gatto.
  • Cassetta igienica e lettiera: se hai una mamma con dei gattini, una tortiera dai bordi bassi o persino un vassoio potrebbero essere la soluzione migliore perché le loro zampette non saranno sufficientemente lunghe per una tipica lettiera.
  • Giochi: parte del tuo ruolo di affidatario consiste nel far socializzare il gatto, quindi il gioco è essenziale.
  • Un tiragraffi: prepara per il tuo micio in affido un buon posto per affilare le unghie, un'abitudine naturale per tutti i gatti che deve essere incoraggiata nei punti giusti.

Prendere in affido gatti con esigenze speciali

La durata dell'affido dei gatti dipende da vari fattori. Branton afferma che i gatti in salute sono rimasti con lei solo per poche settimane, mentre altri con esigenze speciali per anni. Recentemente ha preso con sé un gatto affetto da FIV (virus dell'immunodeficienza felina) che prevede che resterà con lei per il resto della sua vita. Il gatto è stato abbandonato dopo che la sua famiglia precedente si è trasferita.

"È un gatto anziano, ha un solo occhio e grandi difficoltà a masticare" racconta. "A questo punto la mia casa è per lui un ospizio a lungo termine".

L'ASPCA chiama questo tipo di cura "fospice" (dalle parole "hospice", ospizio, e "foster", affido) per riflettere l'accoglienza e le cure fornite a un animale senza casa e con difficoltà a essere adottato a causa di età avanzata, malattia o comportamenti strani.

"Il programma prevede di aprire la propria casa e il proprio cuore a un animale con problemi di salute che non lo rendono adatto a essere adottato ma che ha bisogno di un ambiente familiare caldo e accogliente in cui essere amato e vivere gli anni della vecchiaia con un trattamento medico adeguato" scrive l'ASPCA. Offrendoti come volontario per la cura di un gatto con una condizione come la FIV, molti gattili ti forniranno una formazione per somministrare medicinali o preparare cibi facili da assumere.

È difficile dire addio?

La parte più difficile dell'affido consiste nel vedere un gatto andare via verso la sua nuova casa, afferma Branton.

"L'affido è molto gratificante" dichiara. "Ma è anche dolce e al tempo stesso amaro, perché si perde un animale che si ama. Basta solo pensare che si sta facendo posto per accoglierne uno nuovo". Si sta anche preparando un gatto rendendolo più socievole e affettuoso per la sua casa a lungo termine.

Se non riesci davvero a dire addio, molto probabilmente il gattile ti consentirà di adottare permanentemente l'animale, assicura Fiona.

"Succede spesso", dice ridendo. "Le persone si innamorano e il gatto resta".

La stessa Fiona ha adottato diversi gatti che aveva inizialmente preso in affido.

"Si fanno strada nel tuo cuore", confessa. "Sai che sono nel posto giusto".

Autrice

Kara Murphy

Kara Murphy

Kara Murphy è una scrittrice freelance che vive a Erie, Pennsylvania, proprietaria di una Goldendoodle di nome Maddie.

Articoli correlati

Prodotti Correlati