Razza canina - 
Beagle | Informazioni e tratti della personalità | Hill’s Pet

 


Basset Hound in breve
The Basset Dog Breed

Il Basset Hound può essere un grande abbaiatore e, per via delle sue unghie e dei suoi piedi robusti, tende anche a essere uno scavatore.

Peso:

Maschio: 18-36 kg
Femmina: 18-36 kg

Altezza al garrese:

Maschio: 36 cm

Femmina: 33 cm

Caratteristiche:

Dorso lungo, dolicocefalico (muso allungato), arti corti e arcuati, occhi cadenti, orecchie pendenti (naturalmente), pieghe cutanee (rughe)

Aspettative:

Livello di energia: flemmatico
Longevità: 8-12 anni
Tendenza a sbavare: alta.
Tendenza a russare:
bassa.
Tendenza ad abbaiare: bassa.
Tendenza a scavare: bassa. Socialità/necessità di attenzione: moderate.

Allevato per:

cane segugio

Mantello:

Lunghezza: corto
Caratteristiche: appiattito
Colori: qualsiasi colore riconosciuto degli Hound
Necessità generali toelettatura: basse

Nonostante la sua altezza non arrivi ai 40 cm, questo è un cane di taglia medio-grande, il cui peso può passare dai 18 kg di una femmina piccola ai 36 kg di un cane grande.

È un cane con ossatura molto pesante e corpo grande su zampe abbastanza corte. Essendo tozzo, il Basset Hound matura lentamente, spesso infatti le dimensioni finali vengono raggiunte solo intorno ai 2 anni. È riconoscibile immediatamente per via delle sue corte zampe storte, le lunghe orecchie pendenti e la grande testa con labbra cadenti, occhi tristi e fronte rugosa. La coda è portata gaiamente curvata verso l’alto. Il lungo corpo con le zampe corte è costruito nel rettangolo. Ha un mantello a pelo corto e aderente, senza peli lunghi su zampe e coda. I colori più comuni sono il mantello a tre colori oppure rosso e bianco, tuttavia sono accettabili tutti i colori degli Hound.

Personalità:

Il Basset Hound è un cane amichevole e socievole. Poiché in origine cacciava in muta, tende ad andare d’accordo con gli altri cani e con gli altri animali domestici in generale. È ben disposto verso le persone e si comporta bene con i bambini. Abbastanza intelligente, non è facile da addestrare perché è un pochino testardo. Una mano ferma e paziente abbinata a una dose di creatività è l’ideale per ottenere il massimo da questo cane. Può essere un grande abbaiatore e, per via delle sue unghie e dei suoi piedi robusti, tende anche a essere uno scavatore. La brama di cacciare è ancora piuttosto forte e se non lo si tiene a bada con attenzione, uscirà a caccia per conto suo.

Convivenza:

Questo cane deve essere nutrito da una persona risoluta, perché ha una netta tendenza all’obesità, che può causare problemi gravi alla sua lunga schiena. Non è un atleta potente che deve correre tutti i giorni, tuttavia deve fare una lunga passeggiata almeno una volta al giorno per rimanere in forma. Molti esemplari raggiungo l’età di 12 o 13 anni.

Essendo stato sviluppato come animale da muta, il Basset Hound ha bisogno di compagnia e la sua felicità è massima quando si trova insieme ai suoi famigliari. Non è un buon cane da guardia. Sebbene possa abbaiare, è sempre felice di accogliere gli estranei. Le labbra pendenti lo fanno sbavare molto e molti proprietari strategicamente tengono asciugamani a portata di mano in giro per la casa per pulirlo. Lasciato solo, può diventare facilmente un abbaiatore o scavatore fastidioso. È un cane piuttosto intelligente, ma non è tra quelli più facili da addestrare. L’addestramento va infatti iniziato subito da cucciolo e deve essere positivo per mantenerlo interessato. Ama seguire le tracce e cacciare, anche se solo come passatempo occasionale. La toelettatura è rapida e facile e prevede una veloce strigliatura con una spazzola una o due volte alla settimana. Tra una toelettatura e l’altra, può lasciare grandi quantità di fango o sporco per la casa, a causa della sua bassa statura e dei piedi grandi.

Storia:

Le origini del Basset Hound datano nel 1500, quando i francesi pre-rivoluzionari si avvalevano di cani Hound con baricentro basso e corpo robusto per seguire le tracce dei conigli. La parola “bas” in francese significa “basso”, adatta quindi alla statura di questo cane. Un gran numero di cani da caccia francesi con le zampe storte e dei Basset Hound che conosciamo oggi sono stati selezionati con rigore in Inghilterra nel 1800. Con l’eccezione dell’altezza e della conformazione delle zampe, sono simili al cane di Sant’Uberto.

I Basset Hound sono stati selezionati sia per il loro fiuto eccellente sia perché i cacciatori riuscivano a stare al passo lento di questi cani. Oltre per la caccia a conigli e lepri, talvolta venivano usati anche per trovare le tracce di grandi prede ferite.

Negli Stati Uniti, il Basset Hound è diventato presto un cane da famiglia, surclassando la sua funzione di cane da caccia, anche grazie ai cartoni animati come “Fred il bassotto” e agli spot televisivi di una nota marca di scarpe.

Articoli sulla cura degli animali