Pelle secca nei cuccioli: segni, cause e trattamenti

min tempo di lettura

Un cucciolo di labrador giallo seduto con la proprietaria, con la lingua di fuori e un'espressione felice

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Avere un cucciolo in famiglia è un momento emozionante per tutti, ma può anche comportare nuove esperienze e preoccupazioni per i proprietari. Ad esempio, hai notato che il tuo cucciolo sembra avere la pelle secca o chiazze di pelle desquamata che si presentano come forfora? Il problema potrebbe essere particolarmente visibile se il tuo cucciolo è di colore scuro, o se vedi delle squame quando si sdraia su un lettino scuro.

Segni della pelle secca nei cuccioli

Quando arriva un nuovo membro della famiglia, tendiamo a essere molto sensibili e attenti ai minimi problemi. Si tratta di un ottimo approccio perché i proprietari dotati di spirito d'osservazione riescono a rendersi conto precocemente dei problemi e iniziare i trattamenti il prima possibile.

Come puoi immaginare, il segno più evidente della pelle secca nei cuccioli è quello che si presenta come una specie di forfora nel pelo. È una buona idea far abituare il tuo cane a essere maneggiato fin da piccolo. In questo modo potrai passargli le mani sul corpo e separare il pelo in alcuni punti per controllare la pelle qualche volta alla settimana. Puoi farlo abituare anche asciugandogli le zampe o controllandogli le orecchie e i denti. Se lo fai fin da piccolo, e in modo positivo anche premiandolo, sarà molto utile in futuro e faciliterà anche le visite dal veterinario.

In alcuni cuccioli dal pelo corto o scuro, l'accumulo di forfora può essere molto evidente. Tuttavia, per i cani a pelo medio e lungo o dal manto molto chiaro, è necessario controllare la pelle.

Potresti notare un accumulo di scaglie in alcuni punti più di altri, come il collo o intorno alla base della coda. Potrebbe semplicemente essere dovuto alla difficoltà di raggiungere queste zone quando il cucciolo si pulisce.

Potresti anche notare che il cane si gratta più del normale. Un accumulo di pelle secca può essere piuttosto irritante e causare prurito.

Cause della pelle secca nei cuccioli e cosa fare

Sono due i motivi principali per i quali il tuo cucciolo potrebbe avere la pelle secca:

  1. È normale nei cuccioli. I cuccioli tendono ad avere la pelle leggermente più secca rispetto a quella degli adulti perché le ghiandole sebacee della pelle sono ancora in fase di sviluppo. Si tratta delle ghiandole che secernono oli naturali nella pelle e nel manto per mantenerli idratati e in salute. Se il cucciolo non si gratta costantemente e sembra stare bene in generale, potresti semplicemente provare a spazzolarlo delicatamente qualche volte a settimana. In questo modo potrai rimuovere la pelle morta e al contempo stimolerai le ghiandole sebacee.

  2. Parassiti. I cuccioli possono anche prendere parassiti quali acari, pidocchi o pulci dalla madre o dall'ambiente. Alcuni parassiti causano un intenso prurito e la tendenza a grattarsi provoca la desquamazione. Determinati parassiti, come gli acari del genere Cheyletiella, si presentano come forfora. In questo caso, guardando attentamente potresti vederli muoversi: non per niente vengono chiamati anche "forfora che cammina". È importante ricordare che se un membro della tua famiglia soffre di prurito contemporaneamente al cucciolo, esiste la concreta possibilità che la Cheyletiella si sia diffusa dal cucciolo alla persona o viceversa: è quindi opportuno consultare sia il veterinario che un medico.

Chiedere aiuto

Il tuo cucciolo dovrà essere sottoposto a visite regolari dal veterinario per controllare il peso, le vaccinazioni e così via. Se la situazione non ti preoccupa particolarmente, chiama il veterinario e richiedi un controllo della pelle in occasione della prossima visita. Se il tuo cucciolo sembra irritato, si gratta parecchio o sta perdendo il pelo e noti chiazze glabre o croste, non rimandare un controllo veterinario.

Quando prendi il tuo cucciolo, parla con il veterinario anche dell'alimentazione in occasione della prima visita. Una nutrizione ottimale è fondamentale durante la crescita, e cuccioli di taglie diverse avranno esigenze differenti. Crescere è impegnativo, e se l'alimentazione è inadeguata la cute e il manto sono spesso i primi a risentirne. Un alimento per cuccioli di alta qualità, completo e bilanciato fin dall'inizio, farà cominciare al meglio la vostra avventura insieme.

Controllato e corretto dal Dottor Hein Meyer, DVM, PhD, Dipl-ECVIM-CA