Diabete nei gatti: cause, sintomi e trattamenti

Pubblicato da
' Tempo di lettura

Che cos'è il diabete?

Il diabete mellito è una condizione che si sviluppa quando il gatto non riesce a controllare, in modo ottimale i livelli di glucosio nel sangue. L'insulina, prodotta nel pancreas, è essenziale per regolare l'uso e la conservazione della glicemia. La produzione insufficiente di insulina è potenzialmente pericolosa per la salute del gatto.

Esistono due tipi di diabete e, sebbene non esista una cura, i gatti con entrambi i tipi possono essere gestiti con successo attraverso l'alimentazione, l'esercizio fisico e, se necessario, la somministrazione regolare di insulina. Con il giusto alimento per gatti e i consigli del tuo veterinario, il  gatto diabetico potrà godersi una vita felice e attiva.

Cosa causa il diabete?

Una riduzione della produzione di insulina è solitamente causata da un danno al pancreas, che è responsabile della produzione della giusta quantità di insulina per controllare i livelli di zucchero nel sangue.Nella forma di diabete di tipo II, il pancreas non subisce danni, ma se il pancreas del tuo gatto è danneggiato, potrebbero verificarsi sintomi a lungo termine e potenzialmente pericolosi per la sua vita e devono essere gestiti. In alcuni gatti i cambiamenti ormonali o i farmaci possono ridurre l'effetto dell'insulina. 

Altri fattori che aumentano la possibilità che il tuo gatto sviluppi il diabete includono:

  • Condizione corporea: i gatti in sovrappeso o gravemente obesi sono maggiormente a rischio di sviluppare il diabete.
  • Età: i gatti possono sviluppare il diabete a qualsiasi età, ma il picco di insorgenza è intorno agli 8 anni.
  • Sesso: il diabete nei gatti è più diffuso nei maschi
  • Razza: I birmani sono più a rischio rispetto ad altre razze.
  • Altri fattori: cattiva alimentazione, squilibri ormonali, stress

Cosa causa il diabete?

I sintomi del diabete sono difficili da riconoscere perché sono simili a quelli di altri disturbi come la malattia renale cronica e l'ipertiroidismo. Se noti una delle seguenti condizioni, potrebbe significare che il tuo gatto ha il diabete.

Segni e sintomi del diabete:

  • Aumento della sete
  • Perdita di peso rapida
  • Non mangiando
  • Stanco, mancanza di energia
  • Vomito
  • Aumento della minzione

Se il tuo gatto sembra debole o assetato, urina frequentemente, ha una rapida perdita di peso, è depresso o ha dolori addominali, potrebbe essere diabetico.

IMPORTANTE: una volta diagnosticato il diabete, è importante che il tuo gatto venga regolarmente monitorato. Il tuo veterinario controllerà i livelli di glucosio del tuo gatto e regolerà i farmaci per mantenere stabile il tuo gatto.

Stabilire una routine:

 la chiave per mantenere in salute un gatto diabetico è la routine. Alimentazione, esercizio fisico e, se necessario, somministrazione di farmaci. I farmaci devono essere somministrati alla stessa ora ogni giorno. Questo aiuta a mantenere stabili i livelli di glucosio nel sangue. 

Il tuo veterinario saprà darti tutte le indicazioni e utili consigli. 

Sebbene non esista una cura per il diabete mellito, i veterinari riconoscono che può essere controllato con insulina, esercizio fisico e una corretta alimentazione. 

La fibra è fondamentale nella gestione della malattia perché livelli da moderati ad alti di fibre riducono il fabbisogno di insulina e i livelli di glucosio nel sangue. La fibra rende anche il corpo più reattivo all'insulina poichè la forma principale di diabete del gatto è quella tipo 2,non insulino dipendente, la strategia alimentare di primo scelta è Prescription Diet m/d, con alto contenuto in proteine e povero in carboidrati e fibre.

Trattamento del diabete: l'importanza della nutrizione

L’alimentazione che segue il tuo gatto gioca un ruolo fondamentale per la sua salute e il suo benessere generale. Un'alimentazione equilibrata è una parte essenziale di uno stile di vita attivo e sano. Quando il tuo gatto ha il diabete, è ancora più importante dargli il giusto alimento per gatti.

Alimentare il gatto con una nutrizione consigliata dal veterinario contribuirà a mantenere stabile il metabolismo del tuo gatto.

Per una diagnosi accurata e opzioni di trattamento, consulta sempre il tuo veterinario e chiedigli di consigliarti il​ migliore alimento per il diabete del tuo gatto.

Domande da porre al tuo veterinario sul diabete

1. Quali sono le opzioni di trattamento per il diabete del mio gatto?

2. L'alimentazione dovrebbe far parte del regime di trattamento del mio gatto? Consiglieresti un cibo per gatti Hill's Prescription Diet per la salute del mio gatto e per la gestione del diabete?

E se ho più gatti? Posso dar loro da mangiare lo stesso cibo per gatti?

In che modo la nutrizione può aiutare? Qual è il vantaggio utilizzare la nutrizione terapeutica come parte del trattamento che può includere la somministrazione di pillole o iniezioni?

Quali sono i pro e i contro dell'uso della nutrizione per aiutare a gestire il diabete del mio gatto?

3. Quanto tempo avrò bisogno di dare al mio gatto gli alimenti per gatti consigliati?

4. Qual è il modo migliore (e-mail/telefono) per contattare te o il tuo ospedale in caso di domande?

Chiedi se hai bisogno di un appuntamento di follow-up.

Chiedi se verrà inviata un'e-mail di promemoria o un avviso.

Articoli Correlati

Prodotti Correlati