Persone allergiche ai gatti

Pubblicato da
' Tempo di lettura
Managing Allergies to Cats

Forse vorresti un gatto, ma sei preoccupato delle allergie che tu, o qualcuno nella tua famiglia, potrebbe avere. Forse hai giá un gatto, e trovi che l'allergia sia un problema. La buona notizia è che chi ha un' allergia può vivere con un gatto!

Le allergie ai gatti sono causate da una reazione a certe proteine presenti nelle secrezioni della pelle e nella saliva del gatto.

Non confidare nel sistema immunitario

Alcune persone riferiscono di aver sviluppato delle difese immunitarie contro l'allergia. Sebbene per alcuni questo corrisponda a verità, non basarti su questo se devi prendere un nuovo gatto. È possible che una reazione allergica peggiori con l'aumentare dell'esposizione. Se stai prendendo un nuovo gatto e sei preoccupato delle allergie, considera l'opportunitá di prendere una razza a pelo corto, anzichè una a pelo lungo, poichè rilasciano meno pelo nell'ambiente domestico.

Se sei interessato ad una razza pura, prendi in considerazione un Devon, o un Cornish Rex. Questi gatti sono privi degli strati di pelo che si trovano in altre razze, e potrebbero prudurre una reazione allergica più lieve. Lo Sphinx è totalmente senza pelo ed è molto affettuoso. Tieni a mente che tutti i gatti si lavano, e che la reazione allergica è dovuta sia alla saliva che al pelo.

Se hai preso un gatto, il modo migliore per gestire le allergie è la pulizia meticolosa. Pulisci regolaramente le superfici lisce della casa, e passa frequentemente l'aspirapolvere. Pulisci anche la cuccia dove il tuo gatto dorme.

Limita l'accesso

È consigliabile restringere l'accesso del tuo gatto a certe zone della casa. La stanza da letto della persona allergica è decisamente una stanza in cui il gatto non deve entrare. Le stanze con il pavimento liscio trattengono meno allergeni e sono più facili da pulire delle stanze in cui vi è un tappeto. Se nella tua casa vi sono poche stanze con tappeti, dovresti lasciare il gatto fuori da queste.

Il mobilio imbottito trattiene molti allergeni perciò dovreste scoraggiare il gatto dal salirvi, o tenerlo lontano dalle stanze che ne contengono.

Più pettini il tuo gatto, più ridurrai le reazioni allergiche, perchè ridurrai la quantitá di pelo che si diffonde nell'aria. È consigliabile una volta alla settimana, meglio se ancora più spesso.

Fai attenzione particolarmente alla primavera quando il tuo gatto perderá la sua pelliccia invernale. Ogni qualvolta questo sia possibile, fa in modo che a pettinare il gatto non sia la persona allergica, e possibilmente fa in modo che questo avvenga all'aria aperta.

Anche pulire spesso la cassetta può aiutare perchè le proteine che causano la reazione allergica si trovano anche nell'urina.

Parla con il tuo medico per sapere quali medicine anti allergiche puoi prendere per rendere la tua vita più facile, e quali altri metodi di prevenzione puoi adottare.

Articoli Correlati

  • Suggerimenti utili per viaggiare con il gatto

    Ottieni suggerimenti e consigli utili per viaggiare con il tuo gatto in auto, treno o aereo. Scopri come farlo in sicurezza.
  • Consigli di stagione

    Con il variare delle stagioni, varieranno anche le avventure a cui andrà incontro il vostro gattino e alcune non sono esenti da rischi.
  • In viaggio con il tuo gattino

    Se decidete di portarlo con voi, o avete bisogno di portarlo via da casa per qualche ragione, dovrete procurarvi un apposito trasportino.
  • L'incontro con gli altri inquilini

    Se avete già un gatto in casa, è probabile che diventi possessivo di fronte a quest'invasione del suo territorio da parte di un nuovo arrivato.

Prodotti Correlati