Hill's Logo

La gastroenterite nei cani: ecco ciò che devi sapere

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Se il tuo cane presenta vomito, diarrea o una combinazione di questi due sintomi, il tuo povero amico peloso potrebbe avere una gastroenterite. La gastroenterite è un disturbo relativamente comune nei cani, che consiste in un'infiammazione dello stomaco e dell'intestino che causa vomito, diarrea o entrambi. Nonostante la gastroenterite sia comune, è comunque frustrante, spaventosa e, in base alle cause e agli effetti su ogni singolo cane, difficile da gestire.

I tipi di gastroenterite nei cani

La gastroenterite può essere di due tipi: acuta o cronica. La gastroenterite acuta si presenta improvvisamente, la gastroenterite cronica si presente nel corso di settimane, mesi o addirittura anni. Di solito la gastroenterite acuta va via da sola, ma in alcuni casi peggiora progressivamente finché non diventa necessario rivolgersi al veterinario.

Amstaff avvolto in una coperta.

Le cause della gastroenterite nei cani

La gastroenterite nei cani può avere diverse cause. Ecco una lista:

  • Ingestione di alimenti crudi o andati a male; ingestione di oggetti non commestibili
  • Virus (parvovirus, cimurro, ecc.)
  • Parassiti intestinali
  • Cambi nella flora intestinale/microbioma
  • Allergia o sensibilità alimentare
  • Ulcere gastrointestinali
  • Tumori gastrointestinali
  • Corpi estranei
  • Ostruzione intestinale
  • Malattia o predisposizione genetica

Purtroppo, spesso è difficile trovare la giusta causa di questa condizione. Ciò non significa che il tuo cane non possa essere curato. Infatti, la maggior parte dei trattamenti veterinari funziona.

I segni della gastroenterite nei cani

La gastroenterite nei cani inizia di solito con feci morbide che diventano sempre più acquose. Con il tempo, potresti notare muco nelle feci, sforzo nel defecare e/o feci in casa. Potresti anche notare diarrea con vomito. La gastroenterite potrebbe manifestarsi più raramente solo con vomiti, ma quando la condizione è circoscritta allo stomaco i veterinari si riferiscono ad essa con il termine gastrite.

Ecco altri segni comuni:

  • Movimenti intestinali frequenti e/o esplosivi
  • Feci catramose
  • Grandi volumi di feci acquose
  • Sangue nelle feci
  • Letargia
  • Agitazione
  • Dolore addominale
  • Nausea (bava, deglutizione frequente)
  • Vomito

Quando portare il cane dal veterinario

Cane bianco e nero steso sul tappeto avvolto in un maglione verde.
Molti cani che soffrono di gastroenterite sembrano normali. A volte non mostrano alcun segno di malessere ad eccezione di un cambio di qualità, quantità, frequenza o posizione delle feci.

Se il tuo cane manifesta alcuni o tutti i sintomi elencati, la clinica La Veterinaria consiglia di portalo il prima possibile dal veterinario, con un campione di feci da analizzare. Poiché è difficile capire se la condizione del cane sta degenerando pericolosamente, è importante chiedere consiglio ad un professionista, soprattutto per i cuccioli, i cani geriatrici o i cani di piccola taglia che rischiano di disidratarsi. La cura veterinaria è assolutamente necessaria se il tuo cane mostra segni di vomito, nausea, sangue o letargia.

Come gestire la gastroenterite nei cani

Se sospetti un problema intestinale, chiamare il veterinario dovrebbe sempre essere il primo passo; ti può consigliare le migliori opzioni per il tuo cane e farti sapere se il tuo animale domestico ha bisogno di essere esaminato. Il tuo veterinario potrebbe dover effettuare delle analisi come ad esempio un esame delle feci e analisi del sangue, o effettuare una radiografia per determinare la causa dei sintomi. Oltre ai farmaci o ai trattamenti per la gastroenterite, il tuo veterinario può consigliarti una cura di supporto come:

  • Alimenti dietetici altamente digeribili che non appesantiscono il tratto gastrointestinale
  • Un supplemento elettrolitico da aggiungere all'acqua per migliorare l'idratazione
  • Assenza di attività fisica per qualche giorno

Nutrizione e gastroenterite

La nutrizione ricopre un ruolo importante nella comparsa della gastroenterite, infatti scelte di alimentazione inappropriate sono la causa di numerosi casi. Dai al tuo cane pasti regolari costituiti da alimenti facili da digerire. Non cambiare la sua dieta troppo rapidamente, non aggiungere nuovi ingredienti improvvisamente o in grandi quantità.

I veterinari consigliano alimenti per animali poveri di grassi con fibre probiotiche per trattare (e prevenire) casi di gastroenterite. Qualora il tuo cane fosse sensibile o allergico a qualche alimento, il veterinario potrebbe prescrivere una dieta con proteine novelle o idrolizzate.

La gastroenterite è un problema per tutti, anche per il tuo cucciolo. Per fortuna, le cure veterinarie riescono a trattare la condizione.

Autrice

Dott.ssa Patty Khuly

La Dott.ssa Khuly si è laureata con lode sia al Wellesley College che alla University of Pennsylvania School of Veterinary Medicine. Ha conseguito un master alla Wharton School of Business nell'ambito del prestigioso programma di doppia laurea VMD/MBA. È l'orgogliosa proprietaria della Sunset Animal Clinic di Miami, Florida. Ma non è tutto. La Dott.ssa Khuly è una grande lettrice, appassionata del lavoro a maglia, amante dello yoga e della musica, una runner travagliata e un'instancabile buongustaia. Vive a South Miami con tre cani, innumerevoli gatti, due capre salvate e un divertente gruppo di galline.

Puoi seguire i suoi articoli su DrPattyKhuly.com e SunsetVets.com.

 

Controllato e corretto dal Dottor Hein Meyer, DVM, PhD, Dipl-ECVIM-CA, e dalla Dottoressa Becky Mullis, DVM, DACVIM (Nutrition)

Articoli correlati

Prodotti correlati