Hill's Logo

Disturbi gastrointestinali e digestivi nei cani: tipologie e cause

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Che cosa sono i disturbi gastrointestinali e digestivi?

I disturbi e le malattie gastrointestinali colpiscono lo stomaco e l'intestino del cane e di solito si manifestano con vomito e diarrea. Potresti notare sangue nelle feci del tuo cane o feci acquose. Qualsiasi disturbo che riduca la digestione o l'assorbimento degli alimenti, o che ne alteri il passaggio attraverso l'apparato digerente, può essere definito un disturbo digestivo. Una digestione sana è essenziale affinché il tuo cane possa utilizzare le sostanze nutritive presenti negli alimenti per costruire e riparare i tessuti e ottenere energia. I disturbi gastrointestinali possono portare a disidratazione, disturbi dell'equilibrio acido-base, disturbi elettrolitici e malnutrizione, quindi è importante riconoscerne i segni e consultare il veterinario.

Velocità a cui gli alimenti si muovono all'interno del corpo

Tipologie e cause dei disturbi gastrointestinali e digestivi nei cani

Esistono diversi tipi di disturbi gatrointestinali, pertanto il veterinario potrebbe effettuare degli esami per determinare la causa esatta del problema del tuo cane. Le cause possono essere diverse: dall'assunzione di alimenti diversi da quelli per cani alle reazioni alimentari avverse, dalle infezioni alla mancanza di enzimi digestivi. Alcune razze, come gli Alani, i Pastori tedeschi, i Golden retriever e i Collie, sono più inclini a particolari problemi digestivi. Le condizioni comunemente diagnosticate includono:

  • Gastroenterite acuta. Questa è la causa più comune di "problemi di stomaco" nei cani. Di solito consiste in vomito e diarrea a insorgenza improvvisa, ma può trattarsi anche solo di diarrea. Le cause possono essere molteplici, come l'ingestione di qualcosa di sgradevole (sappiamo tutti che i nostri cani amano farlo!), parassiti, virus e corpi estranei, solo per citarne alcune.

  • Enteropatia cronica o malattia infiammatoria intestinale. A differenza dei disturbi a insorgenza improvvisa di cui abbiamo appena parlato, le enteropatie croniche hanno un'insorgenza più lenta e tendono a perdurare a lungo. Diarrea e perdita di peso sono segni comuni. Anche questa patologia può dipendere da molti fattori diversi, come reazioni avverse agli alimenti e fattori genetici.

  • Colite. Il colon è una parte dell'intestino crasso; quando si infiamma si parla di colite. Di solito la maggior parte dei cani mostra gli stessi segni: sembra che il cane abbia urgentemente bisogno di fare i bisogni, potrebbe sforzarsi per defecare senza espellere molto, inoltre uno dei classici segni di colite è la presenza di sangue fresco e/o muco viscido nelle feci. 

  • Pancreatite. Si tratta di una condizione grave nei cani e può essere potenzialmente fatale. I segni comuni della pancreatite sono vomito improvviso, depressione e inappetenza. Si tratta inoltre di una condizione molto dolorosa, per cui il cane potrebbe essere irrequieto e adottare la posizione dell'inchino per cercare di alleviare il dolore. Se hai il dubbio che il tuo cane possa avere la pancreatite, portalo dal veterinario il prima possibile.

  • Insufficienza pancreatica esocrina (EPI) Questo nome complicato descrive una condizione in cui al cane mancano alcuni enzimi necessari per la digestione. Il pancreas produce alcuni di questi enzimi; quando mancano, gli alimenti passano direttamente attraverso l'apparato gastrointestinale senza che il cane riesca a ottenere le sostanze nutritive. I cani con l'EPI tendono a essere famelici, ma perdono comunque peso e appaiono in cattive condizioni di salute. Poiché non digeriscono bene i grassi, le feci di questi cani possono essere di colore grigiastro. Alcune razze, come i Pastori Tedeschi, ne soffrono più di altre. In genere, integrare la dieta con gli enzimi mancanti dà buoni risultati.

  • Allergie alimentari. I cani possono reagire male a determinati alimenti per una serie di motivi che nel complesso prendono il nome di reazioni avverse agli alimenti. Le vere allergie alimentari sono più rare di quanto si pensi e tendono a essere causate dalle proteine presenti in alimenti come il manzo e il pollo. Le allergie alimentari possono causare vomito e diarrea e anche problemi alla pelle, come il prurito.

  • Stitichezza. Proprio come negli esseri umani, quando i cani sono stitici fanno fatica a evacuare e potrebbero defecare molto meno frequentemente. La stitichezza può avere molte cause. Mangiare ossa può rendere le feci dure e rendere difficile l'evacuazione, mentre la disidratazione o un intestino pigro fanno sì che le feci siano secche e si muovano con difficoltà lungo il tratto intestinale.

ll mio cane ha un disturbo digestivo?

I segni più comuni dei disturbi digestivi sono feci molli o diarrea. Se il tuo cane ha problemi digestivi, potresti notare alcuni o tutti i seguenti segni.

  • Vomito
  • Rigurgiti
  • Flatulenza
  • Debolezza
  • Diarrea/stitichezza
Segni comuni

La malattia gastrointestinale cronica può essere un problema debilitante per molti cani e richiede esami e una diagnosi approfondita da parte del veterinario.

IMPORTANTE: Se il tuo cane ha la diarrea o vomita, potrebbe disidratarsi gravemente. Consulta il tuo veterinario se noti uno dei segni di cui sopra.

Trattamento: l'importanza dell'alimentazione

I disturbi digestivi sono piuttosto comuni e per la maggior parte si risolvono nel giro di pochi giorni. Tuttavia, in alcuni cani occorre una gestione a lungo termine, poiché presentano problemi digestivi cronici o ricorrenti.

Gli alimenti che somministri al tuo cane possono avere un impatto significativo sulla salute del suo tratto gastrointestinale. A seconda della diagnosi specifica e dei segni/sintomi, possono essere consigliati diversi approcci nutrizionali. L'obiettivo principale è quello di alleviare i sintomi del vomito e/o della diarrea del tuo cane. I veterinari consigliano di somministrare ai cani affetti da questa patologia un alimento altamente digeribile, per aiutare a prevenire l'irritazione delle pareti sensibili di stomaco e intestino. Le fibre solubili e insolubili, combinate con livelli moderati di grassi, aiutano l'intestino del tuo cane a funzionare correttamente. È inoltre importante monitorare l'idratazione del cane durante la fase di convalescenza, per correggere eventuali carenze di liquidi.

Poiché molte di queste condizioni gastrointestinali possono essere continuative, potrebbe essere necessario gestire il disturbo a lungo termine a livello nutrizionale. Per una diagnosi accurata e per le opzioni di trattamento, consulta sempre il tuo veterinario, che ti potrà consigliare l'alimento migliore per la salute dell'apparato digerente del tuo cane.

Domande sulla salute digestiva da porre al tuo veterinario:

  1. Ci sono alimenti che dovresti evitare di dare al tuo cane per garantire la salute del suo apparato digerente?
    • Chiedi in che modo gli alimenti destinati agli umani (come il cioccolato) possono influire sulla salute del tuo cane.
  2. Raccomanderebbe un alimento per cani terapeutico per la salute digestiva del tuo cane?
    • Chiedi informazioni sulle esigenze nutrizionali speciali del tuo cane
    • Quanto e con quale frequenza dovresti somministrare al tuo cane l'alimento raccomandato?
    • Discuti di quali snack puoi somministrare al tuo cane oltre all'alimento raccomandato
  3. In quanto tempo devi aspettarti di vedere segni di miglioramento nelle condizioni del tuo cane?
  4. Può fornirti istruzioni scritte o un volantino sulla salute dell'apparato digerente?
  5. Qual è il modo migliore (e-mail/telefono) per contattare il veterinario o la clinica in caso di domande?
    • Chiedi se devi fissare una visita di controllo.
    • Chiedi se ti verrà inviata un'e-mail di promemoria o un avviso.

Articoli correlati

  • In che modo le allergie alimentari influenzano la salute del tuo cane

    Dogs running Scopri i segnali d'allarme, i sintomi e i trattamenti per le intolleranze e le allergie alimentari nei cani e gli effetti che possono avere sul tuo migliore amico.
  • Malattie cardiache nei cani: cause e sintomi

    Dogs running Sapevi che esistono due tipi di malattie cardiache del cane? Leggi l’articolo e scopri cosa puoi fare per aiutare il tuo cane con problemi al cuore!
  • I disturbi cutanei nei cani

    Dogs running Scopri i segni di allarme, i sintomi e i trattamenti della dermatite allergica e di altre patologie cutanee nei cani.
  • Il tuo cane è in buona forma?

    Dogs running Come puoi capire se il tuo cane è in sovrappeso? Nel corso delle regolari visite di controllo, il veterinario lo peserà. Tra un check-up e l'altro, posiziona le mani sulle costole del cane: è difficile, o addirittura impossibile, avvertire le ossa? Se sì, è probabile che il tuo cane sia sovrappeso.

Prodotti correlati