Hill's Logo

Tutto quello che devi sapere sulle feci del tuo cane

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Le feci del cane potrebbero non essere l'argomento più piacevole di cui parlare, ma feci sane spesso indicano che il cane è in salute. Tenere d'occhio le caratteristiche delle feci del tuo cane può essere un buon modo per individuare eventuali problemi di salute. Vediamo cosa differenzia feci sane da escrementi anomali (acquosi, molli, con sangue, ecc.), che potrebbero essere il segno di problemi di salute sottostanti.

Qual è l'aspetto perfetto delle feci di un cane?

Le feci del cane hanno quattro caratteristiche principali, tutte che iniziano con "C": colore, contenuto, consistenza e copertura. Il colore dipende dall'alimentazione del tuo cane; le sfumature possono andare dal marrone dorato a un mogano più scuro, a seconda degli ingredienti dell'alimento che somministri all'animale. Per quanto riguarda il contenuto delle feci, potresti far fare il lavoro "sporco" al veterinario. La maggior parte delle persone non riesce a vedere granché negli escrementi senza un microscopio. Le feci di un cane sane devono anche avere una consistenza piuttosto compatta, come quella della pasta modellabile. Idealmente, devono avere una forma allungata; se dovessi arrotolarla su sé stessa, si romperebbe in pezzi più piccoli. Infine, le feci sane non hanno alcuna copertura, patina o rivestimento. Pertanto, se il tuo cane fa i bisogno color cioccolato, abbastanza soda, priva di patina e che non contiene nulla che sporga in modo evidente, sei a posto. Tuttavia, continua a leggere e scopri i segnali che potrebbero indicare un problema di salute.


Quando allarmarsi per le feci del proprio animaleProprietario raccoglie i bisogni del proprio cane con un sacchetto di plastica

Anche in questo caso, le quattro "C" possono aiutarti a determinare se il tuo cane possa essere malato. Anche se può non essere piacevole, quando le feci del tuo cane sono fresche è il momento migliore per osservarle e individuare eventuali irregolarità.

Contenuti anomali

  • Vermi: possono essere lunghi e sottili o assomigliare a piccoli chicchi di riso. Anche in questo caso, dovresti preoccuparti solo se compaiono nelle feci fresche. Se le feci sono rimaste all'aperto per un po' di tempo, i vermi potrebbero essere arrivati dall'esterno.

  • Pelo: la presenza di grossi grumi di pelo nelle feci potrebbe essere un segno di eccessiva toelettatura, allergie o malattie della pelle. Monitora con quanta frequenza trovi pelo nelle feci del tuo cane e parlane con il veterinario.

  • Corpi estranei: nelle feci del cane capita di trovare erba, plastica, sassi, stoffa e perfino denaro; dopotutto, i cani possono ingerire cose strane. Sebbene ciò che entra spesso esca da solo, se noti strani elementi nelle feci del tuo cane, potresti chiedere al veterinario se ritenga di dover fare un controllo approfondito o una radiografia. In alcuni casi, i cani hanno corpi estranei incastrati nel tratto digestivo che devono essere rimossi chirurgicamente. Ecco perché è meglio chiamare immediatamente il veterinario se noti pezzi di stoffa o di plastica nelle feci del tuo cane.

Indizi nella copertura

Quando raccogli le feci del tuo cane dall'erba, non dovrebbero lasciarsi dietro dei residui. Una patina mucosa spesso accompagna l'infiammazione dell'intestino crasso e di solito compare in concomitanza con la diarrea. Se noti la presenza di muco nelle feci del tuo cane per più di un giorno, contatta il veterinario per valutare i passi successivi.

Indicazioni dal colore

Di seguito ti forniamo una semplice guida su come si presentano le feci di un cane sano e quelle di un cane che non sta bene in base al colore.

  • Marrone: i bisogni di un cane in salute dovrebbero essere di colore marrone cioccolato.

  • Verde: le feci verdi potrebbero indicare che il tuo cane sta mangiando l'erba. Mangiare erba è un comportamento normale per i cani, ma se ne mangiano più del solito potrebbero avere problemi di stomaco.

     

  • Nera o marrone-rossiccia: potrebbe indicare perdite ematiche nello stomaco o nell'intestino tenue.

  • Con strisce rosse: questo è un altro segno di sanguinamento, probabilmente nel tratto gastrointestinale inferiore.

  • Gialla: le feci gialle possono essere dovute a molti problemi diversi, come la presenza di muco nelle feci, una cattiva digestione o l'aver mangiato cose strane.

  • Grigiastra: può dipendere dal fatto che alcune sostanze nutritive non vengono digerite a causa di problemi al pancreas o alla cistifellea.

     

  • Con macchie bianche: se noti delle piccole macchie bianche nelle sue feci, il tuo cane potrebbe avere i vermi.

Consistenza

Quando si valuta la consistenza delle feci, la maggior parte dei veterinari utilizza una scala da uno a cinque: uno corrisponde a feci molto liquide e cinque a feci solide e di forma cilindrica. Conseguentemente, feci di consistenza ottimale si collocano sul quinto gradino della scala. Tuttavia, se le feci del tuo cane sono un po' molli, non allarmarti. Tieni sotto controllo gli escrementi del tuo cane per vedere se diventano sempre più morbidi e conserva i campioni in frigorifero nel caso in cui dovessi portarli dal veterinario.

È importante portare campioni di feci sane alle visite di controllo del tuo animale; così facendo, se il tuo animale dovesse iniziare a mostrare segni di escrementi non sani, il veterinario avrà dati passati con cui effettuare un confronto. Se le feci del tuo cane sembrano sane, ma l'animale presenta altri segni di malattia (non mangia, vomita, è letargico, ecc.), è comunque una buona idea prelevare un campione di feci ogni volta che devi portare il tuo animale dal veterinario. Molte volte è possibile scoprire informazioni sottoponendo il campione di feci al microscopio o eseguendo altri test.

Raccolta del campione di feci

Molto probabilmente, hai trovato diversi metodi per raccogliere i bisogni che il cane fa in giardino o durante una passeggiata. Dagli appositi raccogli feci a speciali sacchetti biodegradabili, è pieno di attrezzature pensate per pulire gli escrementi dei cani. Quando raccogli un campione di feci più o meno sane del tuo cane da portare al veterinario, assicurati di usare un sacchetto pulito, raccogli delicatamente il campione e mettilo in un contenitore di plastica pulito e poco profondo chiuso da un coperchio. Conserva il campione in frigorifero fino a quando non potrai portarlo dal veterinario. Se le feci sono troppo acquose per essere raccolte, scatta qualche foto nitida con il tuo smartphone per mostrarne la consistenza. Puoi anche provare a raccogliere un po' di feci in un contenitore usando un bastoncino pulito o un cucchiaio di plastica. Non prelevare mai un campione di feci che sia rimasto a lungo al caldo o nell'erba. Questi campioni potrebbero contenere sporcizia o parassiti che in origine non facevano parte degli escrementi. Un'ultima osservazione: pulire velocemente la cacca del cane è utile anche per il tuo animale. La presenza di troppi escrementi nel giardino potrebbe portare il tuo cane a iniziare a mangiare le proprie feci. Le deiezioni canine comportano anche problemi di salute pubblica: possono infiltrarsi nelle falde acquifere e contaminare le fonti d'acqua. Inoltre, per sicurezza, è necessario lavarsi le mani dopo aver raccolto le feci del cane, anche se si indossano i guanti o si usa il sacchetto sulle mani.

Indicazioni finali sulle feci del cane

Ricorda che le feci del tuo cane dicono molto sulla sua salute. Ti consigliamo di seguire questi consigli per comprendere meglio il tuo cane e la sua salute:

  • Quando il tuo cane fa i bisogni, presta attenzione alle quattro "C": colore, contenuto, consistenza e copertura.

  • Porta sempre con te campioni di feci fresche a ogni visita dal veterinario.

  • Pulisci immediatamente i bisogni del cane durante le passeggiate o in giardino.

  • Se il tuo cane sporca in casa, portalo subito fuori e cerca di rinforzare in modo positivo la corretta procedura per fare i bisogni.

  • Avvisa immediatamente il veterinario se le feci del tuo cane cambiano drasticamente, se il cane inizia a mangiare i propri escrementi, se avvengono frequenti incidenti in casa o se rimane per più di 24 ore senza evacuare.

Le feci del cane non sono un argomento di cui tutti amiamo parlare, ma possono essere un buon indicatore della salute generale dell'animale. Cogliere i segnali per tempo può aiutarti a preservare la salute del tuo amico a quattro zampe.

Autrice

Chrissie Klinger

Chrissie Klinger

Chrissie Klinger è una proprietaria di animali che ama condividere la sua casa con i suoi amici pelosi, due figli e il marito. Quando non insegna, scrive o lavora sul suo blog. Chrissie ama trascorrere tempo con tutti i membri della sua famiglia. Si impegna a scrivere articoli che aiutino i proprietari di animali a vivere una vita più attiva e significativa con i propri animali.

Articoli correlati

Prodotti correlati