Dove procurarsi il cucciolo

Published by
Tempo di lettura

Dove procurarsi il cucciolo

A prescindere dalla razza, esistono un'infinità di posti dove andare a cercare il vostro cucciolo. Annunci sulla stampa locale, canili e associazioni di amici degli animali, amici e familiari e allevatori di cani di razza con pedigree sono tutte ottime fonti. Ma se volete un cane di razza, farete meglio a rivolgervi direttamente a un allevatore specializzato con tutte le carte in regola.

All'allevamento: chiedete di vedere la madre con tutta la sua cucciolata, e se possibile anche il padre. Non abbiate fretta: prendetevi tutto il tempo necessario, fate domande e prendete appunti. Chiedete di vedere i risultati dei test che sono richiesti per la razza che preferite. Fatevi dire come sono nutriti i cuccioli, la data dell'ultima sverminazione e se sono stati già visitati da un veterinario. Fate attenzione al comportamento della madre della cucciolata ed evitate i cuccioli nervosi, perché questo è indice di scarsa socializzazione. Non fatevi tentare dal cucciolo più piccolo e debole solo perché vi fa pena. Fate caso a come e dove viene allevata la cucciolata: è un buon indicatore di come diventeranno i cuccioli da adulti. Ad esempio, se la cucciolata si trova lontano dall'edificio principale, fate attenzione perché può voler dire che i cuccioli potrebbero non aver mai avuto contatti con l'uomo. Le prime 16 settimane sono critiche per lo sviluppo sociale e comportamentale di un cucciolo: un cucciolo privo delle vista, degli odori e dei suoni della normale vita quotidiana è destinato ad avere dei problemi in futuro.

Preferite un incrocio? In questo caso, la vostra ricerca potrà cominciare nei canili, nelle associazioni di amici degli animali e così via. Quelli seri vorranno assicurarsi che i loro cani vadano a stare in case adatte, quindi siate preparati alla richiesta di un controllo della vostra casa.

Articoli Correlati

  • Un lui o una lei?

    Avete deciso la razza. Adesso dovrete decidere se prendere un maschio o una femmina.
  • Il premio giusto ogni giorno - non solo a Natale

    Tutti desiderano un premio speciale di tanto in tanto, specialmente ora che il Natale sta arrivando!
  • Carte in regola per il vostro cucciolo

    Come dicevamo, oltre ad applicare una targhetta identificativa sul collare del vostro cucciolo con i vostri dati di contatto per assicurarvi che vi sia restituito in caso di perdita, la legge impone che il cucciolo sia tatuato o abbia il microchip.
  • Abituarlo a collare e guinzaglio

    Ci vorrà qualche settimana prima che possiate portare il vostro cucciolo in giro con il guinzaglio (portatelo sempre in braccio fino a quando non sarà stato vaccinato, per evitare il rischio di infezioni), tuttavia potrete iniziare ad abituarlo al collare già qualche giorno dopo il suo arrivo a casa vostra.

Prodotti Correlati