Come prendersi cura di un cane cieco

Pubblicato da
' Tempo di lettura

Come le persone,anche i cani spesso possono avere problemi alla vista quando invecchiano e hanno bisogno di un "terzo occhio". Prendersi cura di un cane che sta perdendo la vista (o che è già diventato cieco) può offrire una serie di sfide speciali per il resto della famiglia. Ma una perdita della vista non significa certamente una cattiva qualità della vita, specialmente per i proprietari di animali domestici che sono disposti ad adeguare il modo in cui si prendono cura del loro cane.

Cause comuni

I cani possono diventare ciechi per una serie di motivi, dalla malattia alla vecchiaia. Alcuni dei motivi più comuni per la cecità nei cani sono la cataratta, il glaucoma, l'atrofia retinica progressiva e la degenerazione retinica acquisita improvvisamente (nota anche come SARDS ).

Alcune razze sono anche più suscettibili alla cecità. Le femmine di mezza età, ad esempio, sono particolarmente inclini alla SARDS, che causa improvvisamente la cecità. Secondo una ricerca riportata da PetMD, anche bassotti, schnauzer nani e bastardi sono a rischio superiore alla media per la malattia. La cataratta, nel frattempo, è più comune nei Barboncini nani, nei Cocker spaniel, negli Schnauzer nani, nei Golden retriever, nei Boston terrier e negli Husky siberiani.

Beta carotene

Una buona alimentazione è vitale per la salute del tuo cane e può aiutare a mantenere la sua vista in salute in alcuni casi, sebbene la SARDS e condizioni simili con problemi di vista non abbiano trattamenti o approcci alla prevenzione noti.

Ma il betacarotene può aiutare la vista di un cane. Secondo Pet360, è noto che diversi alimenti salutari, come carote e melone, rafforzano la vista di un cane e riducono le possibilità di cataratta. Cerca alimenti per cani che contengano il betacarotene nei suoi ingredienti, ad esempio Hill's Science Plan .

Le cure veterinarie necessarie variano a seconda di cosa sta causando la cecità del tuo cane. Insieme al betacarotene, il veterinario potrebbe suggerire di consultare un oculista veterinario, che potrebbe essere più costoso delle cure di routine. Quando si cerca questo specialista, un buon punto di partenza è una directory online tenuta dall'organizzazione professionale di oftalmologo veterinario del proprio paese, come l' American College of Veterinary Ophthalmologist (ACVO) .

Vivere con un cane cieco

Molte organizzazioni di volontariato si dedicano effettivamente ad aiutare i cani non vedenti e ipovedenti adottandoli da vari rifugi. Se hai un cane non vedente o ipovedente, puoi contattare queste organizzazioni di volontariato per un consiglio. Ecco alcuni suggerimenti utili per iniziare:

  • Metti etichette o campanelli che tintinnano o fanno rumore sugli altri animali della casa - e considera di indossarne uno tu stesso - in modo che il tuo cane cieco sappia dove si trova il suo compagno.
  • Insegna al tuo cane comandi come "guarda", come osservato dall'organizzazione no-profit Best Friends, per fargli capire che si sta avvicinando a un ostacolo. Considera anche il "passo", per insegnargli quando una scala è davanti a lui.
  • Mettiti al livello del tuo cane per cercare cose nella tua casa che potrebbero fargli del male. Gli angoli taglienti del tavolo, ad esempio, potrebbero danneggiare il tuo cane se si avvicina troppo rapidamente.
  • Aiutalo a mettere insieme una sua routine; questo potrebbe includere il viaggio dal suo letto alla ciotola, la porta sul retro e il suo posto preferito per dormire. Mantieni questi percorsi privi di ostacoli per renderlo più facile da aggirare. Quando lo porti fuori, potresti aver bisogno di tenerlo al guinzaglio per guidarlo nei suoi posti preferiti per fare i suoi affari. Dopo il tempo, i suoi altri sensi si rafforzeranno e lo aiuteranno a essere in grado di eseguire questo comportamento di routine da solo.
  • Aiutalo a rimanere attivo. Solo perché il tuo cane è ipovedente non significa che non possa divertirsi e giocare. Proprio come farebbe un cane per non vedenti per una persona ipovedente, puoi aiutare a guidare il tuo cane insieme al guinzaglio. Assicurati di tenere il guinzaglio corto in modo da poterlo indirizzare meglio dove andare. È anche bello lasciarlo annusare e assorbire l'ambiente circostante attraverso l'odore. È un piccolo gesto, ma sicuramente apprezzerà. Puoi anche aiutarlo a giocare. Trova un'area aperta e sicura in cui possa correre come un cortile e giocare con i giocattoli per cani che fanno rumore. Attraverso il suo senso dell'olfatto e dell'udito, alla fine sarà in grado di rintracciare la palla e, mentre lo chiami per riportarla indietro, userà quegli stessi sensi per tornare da te.

Non c'è dubbio che la cura della cecità nei cani richiederà uno sforzo particolare. Ma con l'amore e il tempo, entrambi potete adattarvi a questa condizione naturale. Solo perché il tuo cane non può vedere come prima, non significa che la sua qualità di vita debba soffrirne. Continua a mostrargli lo stesso amore e affetto che hai sempre e lui ricambierà il favore.

Contributor Bio

Kara Murphy Contributor Photo

Kara Murphy

Kara Murphy è una scrittrice freelance che vive a Erie, in Pennsylvania, con il suo gatto Olive.

Articoli Correlati

Prodotti Correlati