Che cosa significa il comportamento del mio cucciolo?

Pubblicato da
' Tempo di lettura

Man mano che imparano a camminare, a giocare e a imitare il comportamento dei loro simili, i cuccioli imparano anche a “parlare”. Sebbene non usino le parole, cani e cuccioli comunicano quello che pensano e provano attraverso il linguaggio del corpo e altri comportamenti espressivi. Comprendere il linguaggio del corpo del tuo cucciolo ti aiuterà a comunicare con lui.

Come leggere il linguaggio del corpo del tuo cucciolo

Le espressioni facciali del tuo piccolo amico ti faranno intenerire e sorridere, ma l’espressività di un cucciolo non è affidata soltanto allo sguardo. Dagli occhi alla coda, i cuccioli usano tutto il corpo per comunicare, spiega The Spruce Pets.Cucciolo di Husky sull’erba guarda in su verso il suo proprietario girandogli intorno.

Occhi: Occhi socchiusi e palpebre rilassate indicano felicità o piacere, soprattutto durante un’attività piacevole come una sessione di coccole. Gli occhi spalancati segnalano che il cucciolo è vigile e attento. Distogliere lo sguardo ed evitare il contatto visivo sono segni di sottomissione o stress, mentre guardare fisso è un atteggiamento di sfida e un’affermazione di dominanza. Anche le pupille vanno osservate attentamente: in un cucciolo aggressivo che sta per attaccare si dilatano.

Orecchie: Il linguaggio delle orecchie può essere più o meno facile da riconoscere e capire a seconda della loro forma e dimensione, ma in ogni caso le orecchie di un cucciolo in stato di allerta saranno erette e rivolte in avanti. Le orecchie appiattite all’indietro sono un segno di paura o sottomissione.

Bocca: Se il cucciolo ha la bocca parzialmente aperta e con la lingua penzoloni vuol dire che è felice e rilassato. Leccandosi il muso o schioccando la lingua come per leccare mostra di essere tranquillo. Un cucciolo che addenta o mordicchia la bocca o il muso di un altro cane sta cercando di affermarsi come dominante. Questi gesti sono piuttosto semplici da interpretare, invece quando il cucciolo espone i denti è più difficile distinguere tra due possibili messaggi: se le labbra sono arricciate verso l’alto in modo da scoprire i canini segnalano dominanza e aggressività, se sono stirate lateralmente in una sorta di amichevole, largo sorriso, indicano sottomissione.

Postura: Il portamento del cucciolo è un elemento molto rivelatore. Un cane sicuro di sé, o che voglia affermare la propria dominanza, cammina a testa alta e con una postura eretta. Anche urtare, spingere, appoggiarsi o saltare addosso ad altri cani o persone sono atteggiamenti di dominanza. I cuccioli meno sicuri di sé cercheranno di sembrare più piccoli appiattendo le orecchie, abbassando la testa e nascondendo la coda tra le zampe. Possono anche tenere una zampa alzata come gesto pacificatorio o rotolare schiena a terra esponendo l’addome: due atteggiamenti che indicano sottomissione, oppure che il cane si sente sicuro e a suo agio con il proprietario.

Mantello: Perfino il pelo del cucciolo può rivelarti il suo stato d’animo. Che sia spaventato o aggressivo, un cane in allarme rosso rizzerà il pelo lungo la spina dorsale.

Coda: Si tende a pensare che un cane scodinzolante sia contento e amichevole. Ma se è associato ad altri segnali corporei, il movimento della coda può indicare un umore del tutto diverso, avverte The Spruce Pets. Se oltre a scodinzolare il tuo cucciolo si dimena, o dimena la parte posteriore del corpo, significa effettivamente che è emozionato e felice di vederti. Uno scodinzolio più lento può tuttavia esprimere incertezza ed esitazione, mentre una coda eretta che si agita velocemente, ma descrivendo un arco stretto, segnala paura o aggressività.

Come cambia il comportamento dei cuccioli con la crescita

Alcuni comportamenti dei cuccioli sono legati alla fase del loro sviluppo.

Dentizione: Quando un cucciolo inizia a morsicare e rosicchiare, intorno alle tre settimane di vita, è segno che gli stanno spuntando i denti da latte. Dai tre ai sei mesi di età, la tendenza a masticare e rosicchiare intensamente, abbinata a una maggiore aggressività, segnala la crescita dei denti permanenti, come si legge sul sito di Cuteness. È il momento di regalare al cucciolo un giocattolo da masticare ma anche di togliere di mezzo scarpe e altri oggetti di valore.Cucciolo marrone con il muso nero che mastica una scarpa bianca in un prato.

Socializzazione: Intorno alle quattro settimane di età, i cuccioli danno prova di coraggio e curiosità avventurandosi lontano dalla madre e dal resto della cucciolata per esplorare il mondo. Questo è il momento adatto per avviare la socializzazione, esponendoli a persone, animali ed esperienze nuove.

Adolescenza: Verso le 12 settimane di età è probabile che il cucciolo provi ad affermarsi come dominante e a spingersi oltre i limiti stabiliti, nel tentativo di trovare la sua posizione nella gerarchia familiare. Questo è il momento di essere fermi con lui, ma anche di rassicurarlo. A sei mesi di età il cucciolo dovrebbe aver capito e accettato il suo ruolo in famiglia.

Maturità sessuale: Con qualche lieve differenza a seconda della razza, in genere i cuccioli raggiungono la versione canina della pubertà intorno ai sei mesi. Le femmine presentano sintomi fisici simili alle mestruazioni umane. In questa fase i maschi possono marcare il territorio, tentare di allontanarsi da casa e di montare praticamente qualsiasi cosa gli capiti a tiro, spiega l’American Kennel Club. Sterilizzare il cucciolo è il modo migliore per evitare gravidanze non pianificate e ridurre i comportamenti indesiderati.

Saper riconoscere il significato dei comportamenti del cucciolo e imparare a interpretarne il linguaggio del corpo è importante. Queste competenze sono utili per creare un legame con lui, ma anche per rispondere meglio alle sue esigenze emotive, aiutandolo a diventare un cane adulto equilibrato e sereno.

Contributor Bio

Jean Marie Bauhaus

Jean Marie Bauhaus

 

Jean Marie Bauhaus è una proprietaria di cani e gatti, blogger e scrittrice di Tulsa, in Oklahoma, dove di solito scrive in compagnia dei suoi amici a quattro zampe.

 

Articoli Correlati

Prodotti Correlati