Hill's Logo

Individuare ed eliminare le pulci sui cani

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Quando si è proprietari di un cane, pochi problemi possono essere frustranti quanto le pulci. Tra le cause più comuni di problemi cutanei e prurito nei cani, le pulci possono causare morsi dolorosi, scatenare reazioni allergiche e, in alcuni casi, trasmettere malattie. Alcune persone si preoccupano anche che la presenza delle pulci indichi in qualche modo una mancanza di pulizia in casa o un cane sporco. Ma non preoccuparti, non è così: le pulci sono molto comuni e tutti i cani le prendono di tanto in tanto, semplicemente durante le passeggiate e uscendo in giardino. Pur essendo irritante, un'infestazione è gestibile. Con un po' di impegno, è possibile trattare e prevenire le pulci. Continua a leggere per scoprire come.

Cosa sono le pulci?

Il primo passo per affrontare un'infestazione di pulci è comprenderle. Le pulci sono piccoli insetti che non volano e che si nutrono di sangue. Dovrebbero essere visibili a occhio nudo, ma se il tuo cane ha il pelo scuro potrebbe essere più semplice vederle sulla cute. In caso contrario, devi cercarle.

Curiosità: nella stragrande maggioranza delle infestazioni di pulci nei cani, si tratta di specie di pulci che infestano i gatti e che provano ad "assaggiare" qualcosa di diverso. Possono sopravvivere sui cani e su altri animali domestici, ma i gatti sono la loro principale forma di alimentazione e trasporto.

Il ciclo di vita di una pulce

Nella sua vita, una pulce attraversa quattro fasi: uovo, larva, pupa e adulto. Le femmine adulte depongono le uova in gruppi di circa 20. Le uova, di forma ovale, sono molto piccole e di colore grigio o bianco.

Le uova vengono deposte sull'animale ospite, ma di solito cadono rapidamente a terra. Possono cadere dal cane quando si scuote, si gratta o semplicemente gira per casa. Possono nascondersi in tappeti e moquette, tessuti d'arredo e persino fessure o spazi in pavimenti duri. 

Ricorda che, una volta cadute, le uova delle pulci possono sopravvivere per settimane e persino mesi senza ospite, in attesa delle condizioni giuste per schiudersi. Durante questo periodo, possono essere trasportate in giro per casa da pantofole, zampe e altri oggetti. Ecco perché la stagione primaverile dopo un'infestazione è spesso un periodo di picco per l'attività delle pulci in casa: l'aumento delle temperature aiuta le uova di pulci sopravvissute a svilupparsi e schiudersi. Oggigiorno, con il riscaldamento centralizzato, le pulci possono anche essere un problema tutto l'anno.

Quando le uova delle pulci si schiudono, emergono le larve, che si nutrono perlopiù di detriti quali feci, insetti morti o materia vegetale. Entro una o due settimane, le larve tessono bozzoli e "si impupano" per un'altra settimana o due. Compariranno a quel punto le pulci adulte, che dovranno trovare immediatamente un ospite per nutrirsi.

Le pulci tendono a specializzarsi in un particolare tipo di ospite. Normalmente il tipo che troverai sul tuo cane non morderà gli esseri umani, ma ci sono sempre eccezioni.

Prevenzione

È decisamente preferibile prevenire un'infestazione di pulci che provare a eliminarne una più avanti. Al giorno d'oggi sono disponibili moltissimi trattamenti preventivi, come prodotti spot-on da applicare a vari intervalli nel corso dell'anno a seconda del prodotto.

Individuare i segni di un'infestazione di pulci

I segni più comuni della presenza di pulci sul tuo cane sono prurito e tendenza a grattarsi, soprattutto sul collo e alla base della coda. Potresti anche notare caduta del pelo e croste sulla pelle. 

Le pulci non trascorrono molto tempo sull'animale, quindi può essere difficile vederle a meno che non siano numerose, ma per ogni pulce che vedi sul tuo cane, ce ne sono 100 in casa. Un ottimo modo per individuare le pulci è cercarne le feci. Pettina il tuo cane su un pezzo di carta assorbente bianca e poi inumidiscila. Se non cambia colore, è sporcizia. Se diventa rossa, è cacca di pulci piena di sangue.

Trattamento contro le pulci

Il tuo veterinario potrà consigliarti diversi trattamenti per aiutarti a eliminare rapidamente le pulci e le loro uova. Di solito questi prodotti funzionano uccidendo le pulci adulte o indebolendo le larve.

Dal momento che il trattamento in genere agisce sulle pulci in una delle loro fasi di vita, è importante integrare qualsiasi trattamento con una scrupolosa pulizia delle cucce e di mobili o coperte dove ama sdraiarsi. 

Diffida dei trattamenti contro le pulci non forniti o consigliati dal tuo veterinario poiché può essere più difficile avere la certezza che siano efficaci e sicuri. Come sempre, è preferibile consultare il veterinario prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento sul tuo cane. Tratta il tuo animale solo con un prodotto antipulci destinato ai cani e non utilizzarlo su gatti, conigli e altre specie di animali. L'uso di un trattamento antipulci per altre specie può avere conseguenze letali.

Dovrai inoltre trattare anche la tua casa. Chiedi al veterinario di consigliarti un trattamento perché è importante avere la certezza che il prodotto sia sicuro per altri animali e per i tuoi familiari in casa. Pulisci accuratamente con l'aspirapolvere e presta particolare attenzione a ogni angolo e ai mobili imbottiti per liberarti di uova, larve e bozzoli. Quando tratti la tua casa, le vibrazioni dell'aspirapolvere stimoleranno le uova a schiudersi e il trattamento sarà più efficace.

Controllato e corretto dal Dottor Hein Meyer, DVM, PhD, Dipl-ECVIM-CA, e dalla Dottoressa Emma Milne BVSc FRCVS

Articoli correlati

Prodotti correlati