Hill's Logo

Perché e quando sterilizzare il tuo cane o cucciolo

Pubblicato da Emma Milne
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Alcune delle domande più comuni che i veterinari si sentono porre riguardano la sterilizzazione. C'è anche un po' di confusione sui termini, quindi affrontiamo per primo questo aspetto: si parla di castrazione per i maschi e sterilizzazione per le femmine, termine applicabile in generale a entrambi i sessi. La maggior parte delle persone si chiede quando sterilizzare il proprio cane o quali siano i vantaggi della sterilizzazione.

I vantaggi della sterilizzazione del tuo cane o cucciolo.

Ogni tipo di intervento comporta un rischio, quindi è normale che le persone si preoccupino di sottoporre il proprio animale a un'operazione se non è necessario farlo. La castrazione dei maschi comporta la rimozione dei testicoli, mentre nella sterilizzazione delle femmine si asportano le ovaie e talvolta anche l'utero a seconda della preferenza del veterinario. Ciò avviene mediante un'incisione nell'addome o in laparoscopia. Ciò significa non soltanto che il cane non potrà generare figli, ma lo si priverà anche degli ormoni che regolano il comportamento sessuale. Entrambi gli effetti presentano dei vantaggi per il cane e per te, il proprietario.

I benefici della sterilizzazione sono diversi per i due sessi, quindi diamo per prima cosa uno sguardo alle femmine

Il maggiore vantaggio della sterilizzazione delle cagne è la prevenzione dei tumori mammari. Prima vengono sterilizzate, maggiori sono i benefici. I tumori mammari nelle cagne non sterilizzate tendono a essere molto aggressivi e si diffondono piuttosto rapidamente, quindi prevenire è senz'altro meglio che curare. La sterilizzazione previene anche un'infezione dell'utero chiamata piometra. Questa condizione può mettere in pericolo di vita l'animale e quando si verifica richiede quasi sempre la sterilizzazione. Questa operazione è più rischiosa perché l'animale è malato e l'utero è spesso molto gonfio e infiammato.

E i maschi? Il testosterone è un ormone potente, responsabile di gran parte dei comportamenti dei cani maschi. Ad esempio, li spinge a entrare in competizione e per i cani maschi una delle cose più importanti è l'accoppiamento. I cani interi (non sterilizzati) dedicheranno molto tempo alla ricerca di femmine. Ciò significa che potranno essere difficili da controllare e che avranno maggiori probabilità di uscire da soli, sparire durante le passeggiate e ignorarti perché hanno in mente qualcosa di più pressante. 

Tenderanno anche a urinare di più in luoghi inopportuni. La sterilizzazione presenta quindi vantaggi per te come proprietario perché i cani sterilizzati tendono a essere più facili da richiamare, meno aggressivi e più socievoli a casa.

Ma la sterilizzazione presenta dei benefici anche per il cane. La castrazione previene il tumore ai testicoli e attorno all'ano nonché alcuni tipi di ernie. I cani non sterilizzati sono molto soggetti a ingrossamenti della prostata in vecchiaia che possono causare problemi nella defecazione e disagio. La sterilizzazione evita che ciò accada.

La decisione finale di sterilizzare il tuo cane è però naturalmente la tua. Qualora sia tua intenzione procedere all'intervento, il tuo veterinario saprà darti ottimi consigli. Ecco un link ad articoli che potrebbero aiutarti a prendere la decisione

Quando sterilizzare il tuo cane.

Le opinioni al riguardo sono varie: parla con il tuo veterinario per discutere del sesso, della razza e del temperamento del tuo cane. In generale, i cani maschi possono essere sterilizzati a partire dai 5 mesi di età, ma esistono un paio di eccezioni. Se il tuo cane è molto timido, alcuni esperti comportamentali raccomandano di aspettare una maggiore maturazione per fare in modo che sia più sicuro e non abbia problemi di paura. Inoltre, le razze più grandi possono andare maggiormente incontro a problemi ortopedici in caso di sterilizzazione precoce, ed è per questo che alcuni veterinari consigliano di aspettare i 9-12 mesi.

L'ideale per le femmine è sterilizzarle prima del primo calore, all'incirca verso i 5-6 mesi di età. Ciò consente di ridurre al massimo l'insorgenza di tumori mammari. Inoltre, evita gravidanze indesiderate che possono verificarsi molto facilmente se il calore passa inosservato. 

E infine...

Come veterinaria consiglio sempre ciò che farei per i miei animali. Ho sterilizzato entrambi i miei splendidi cani a 6 mesi di età e farei lo stesso per qualsiasi nuovo cane. Credo che i benefici superino ampiamente i rischi. Ho trascorso 15 anni meravigliosi con i miei cani e gli studi mostrano che i cani sterilizzati tendono a vivere di più. I cani fanno realmente parte della famiglia, quindi se desideri vivere al meglio con i tuoi migliori amici consiglio fortemente di farli sterilizzare.

Se ti interessa, abbiamo anche altri articoli sui vantaggi della sterilizzazione dei gatti, su come aiutare il tuo animale in questa fase e quali cambiamenti potresti notare.

Contributor Bio

Emma Milne

Emma Milne

 

La dottoressa Emma Milne è diventata veterinaria nel 1996. Ha lavorato per 12 anni in un piccolo ambulatorio e per sette anni come consulente nutrizionale. È molto nota per il suo impegno volto a garantire il benessere degli animali e ha scritto dieci libri sugli animali domestici.

 

Articoli correlati

Prodotti correlati