L'incredibile scienza alla base del microbioma del tuo animale domestico

Pubblicato da
' Tempo di lettura

Sapevi che i microrganismi che vivono sul tuo corpo e all'interno del tuo animale superano in numero le cellule corporee? Lo stesso vale per i nostri animali da compagnia, e la scienza mostra che la comunità microbiche - il microbioma del cane e quello del gatto - hanno una relazione reciprocamente benefica con i corpi degli animali: in altre parole, sono partner straordinari che collaborano per preservare la salute e il benessere generale dell'animale.

Cos'è un microbioma?

"Micro" significa estremamente piccolo, mentre "bioma" si riferisce a una comunità naturale di esseri viventi che popolano un ecosistema. Il modo più semplice per immaginare il microbioma di un cane o gatto è pensare a una popolazione microscopica di miliardi di batteri, virus, funghi e protozoi che vivono e prosperano nel loro ecosistema: il corpo. 

Il particolare mix di specie batteriche, virus, funghi e protozoi è unico per ogni cane o gatto. Un recente articolo su Nature ha spiegato che persone e animali che vivono insieme si scambiano e condividono i propri microbi. Una scoperta interessante è che, secondo Nature Communications, anche se questi microrganismi possono variare in persone diverse, spesso si comportano allo stesso modo e con prestazioni analoghe, come nel caso delle funzioni metaboliche.

Spesso sentiamo parlare del microbioma intestinale, ma esistono anche altri microbi che vivono sulla pelle, nella cavità orale, nel sistema riproduttivo femminile e nel tratto respiratorio. Ogni parte del corpo è diversa, proprio come i microbi che le abitano, e ognuna di esse ha un suo microbioma unico.

Nell'ecosistema del tratto digestivo è presente un fiorente microbioma intestinale. La maggior parte dei microbi intestinali vive nel colon, sebbene vi siano microbi in altre parti come lo stomaco, l'intestino tenue e l'intestino crasso.

Come si sviluppa il microbioma negli animali da compagnia?

Cani e gatti non nascono con un microbioma. Cuccioli e gattini iniziano a formarne uno immediatamente dopo la nascita, e prendono i loro microbi dalla madre, dalle persone presenti nella loro famiglia e dall'ambiente circostante. Il microbioma del tuo animale domestico può essere frutto di una varietà di fattori quotidiani, dai giochi all'alimentazione e agli ambienti esterni e interni. Sì, anche tu.

Man mano che cuccioli e gattini crescono e maturano, anche il loro microbioma fa lo stesso. Il microbioma resta stabile nella maggior parte dei cani e dei gatti adulti, a meno che non si ammalino per altri motivi o a causa di un'alimentazione inadeguata.

In che modo il microbioma influenza la salute generale del mio animale domestico?

I batteri intestinali non si limitano a favorire la digestione ma sintetizzano anche vitamine e amminoacidi essenziali, aiutano a prevenire le infezioni, rafforzano il sistema immunitario e supportano la salute e il benessere generale, secondo i ricercatori del Texas A&M Gastrointestinal Laboratory. Il microbioma di cani e gatti sani non varia molto, a meno che non vi siano cambiamenti nell'alimentazione o una malattia che sconvolga la quantità e il tipo di microbi. Molte malattie sono associate alla disbiosi intestinale, il che significa che i cambiamenti nella composizione del microbioma intestinale incidono sulla sua funzione. È utile sapere che anche le terapie antibiotiche possono nuocere al microbioma intestinale. Il microbioma può avere effetto su quasi ogni organo del corpo dell'animale: ciò rende l'equilibrio del microbioma essenziale per la salute generale.

In che modo l'alimentazione influenza il microbioma?

L'alimentazione esercita grande influenza sulla salute e sulla popolazione del microbioma del cane e del gatto. Persino un'azione apparentemente innocua come quella di cambiare rapidamente l'alimentazione di un cane o di un gatto può alterarne il microbioma. Diversi livelli di proteine, grassi, carboidrati, fibre solubili e insolubili possono influenzare e alterare l'equilibrio del microbioma nel cane e nel gatto. Anche l'abitudine di dare degli avanzi o le incursioni dell'animale nel cestino della cucina possono causare problemi digestivi dovuti al cambiamento del microbioma. 

Quando alimenti diversi entrano nel colon, i batteri intestinali ne risentono producendo un eccesso di gas con composti di cattivo odore, o con un effetto sulla qualità delle feci dell'animale. Di conseguenza, è preferibile concedere del tempo per la transizione a un nuovo alimento poiché anche i batteri intestinali hanno bisogno di tempo per adattarsi e mantenere l'equilibrio. 

Quando dai da mangiare al tuo animale domestico, alimenti anche il suo microbioma. Anche se le ricerche sono ancora nelle prime fasi, ogni giorno nuove scoperte svelano il ruolo dell'alimentazione del microbioma di un animale domestico sulla sua salute generale. 

Presso il centro globale per l'alimentazione degli animali domestici (Global Pet Nutrition Center, PNC) di Hill's, un team di scienziati e nutrizionisti dedicati agli animali domestici collega gli effetti di determinati nutrienti sul microbioma e sulle loro cellule. Comprendere la relazione tra questi nutrienti e batteri è utile per formulare alimenti in grado di promuovere microbiomi sani. I microrganismi che vivono nei nostri animali domestici devono essere correttamente bilanciati per promuovere la loro salute e il loro benessere. Ciò che dai da mangiare al tuo animale supporta la sua salute e aiuta a mantenere sano il suo microbioma, che è essenziale per il suo benessere generale.

Contributor Bio

Dott.ssa Sarah Wooten

La dottoressa Sarah Wooten si è laureata presso la UC Davis School of Veterinary Medicine nel 2002. Membro dell'American Society of Veterinary Journalists, la dottoressa Wooten divide il suo tempo professionale tra un piccolo studio veterinario a Greeley, in Colorado, conferenze pubbliche su tematiche dell'associazione, leadership, comunicazione con i clienti e scrittura. Ama andare in campeggio con la sua famiglia, sciare, fare immersioni e partecipare a gare di triathlon.

Articoli Correlati

Prodotti Correlati