Hill's Logo

Il mio cane ha un’allergia alimentare?

Pubblicato da
min tempo di lettura

Trova l'alimento che soddisfa le esigenze del tuo animale.

Find a dog food that fits your pet’s needs

Find a cat food that fits your pet’s needs

Molti alimenti per cani presenti sul mercato affermano di essere adatti per le allergie, ma è davvero così? Quanto sono comuni le allergie alimentari per cani? E gli alimenti per cani ipoallergenici sono adatti al tuo cane? Per conoscere la verità sulle allergie alimentari nei cani continua a leggere!

Le allergie alimentari per cani sono da stigmatizzare?

In molti danno la colpa dei problemi cutanei di un cane a ciò che mangia, la verità, afferma il Cummings Veterinary Center della Tufts University , è che le allergie alimentari nei cani non sono così comuni.

Le cause più comuni di allergie negli animali domestici sono ambientali, tra cui pulci, acari della polvere, erba, polline e altro. Se le allergie del tuo cucciolo tendono a risolversi durante l'inverno o peggiorano al culmine della stagione delle pulci, allora è probabile che le sue allergie siano ambientali. Ma poiché le allergie alimentari reali possono causare problemi alla pelle e alle orecchie simili a quelli causati dalle allergie ambientali, spetta al veterinario aiutarti a escludere con certezza altri tipi di allergie.

 

Hand of woman holding a bowl with food for dog waiting for mealAllergie alimentari vs intolleranze alimentari

È anche importante notare la differenza tra un'allergia e un'intolleranza. Se il tuo cane non è in grado di tollerare un certo tipo di alimento, come il lattosio, significa che gli manca l'enzima digestivo necessario per digerire correttamente quell’alimento e possono verificarsi problemi gastrointestinali, come vomito e diarrea. Un'allergia, d'altra parte, è una risposta immunitaria. Quando il tuo cane entra in contatto con qualcosa a cui è allergico, il suo sistema immunitario attacca l'allergene, causando problemi alla pelle, prurito o perdita di peli. Se il tuo cane soffre di un'intolleranza alimentare piuttosto che di un'allergia alimentare, è improbabile che gli alimenti per cani ipoallergenici siano di aiuto. Ti consigliamo di consultare il tuo veterinario per una migliore soluzione possibile per il tuo animale domestico.

Quali sono le cause delle allergie alimentari?

Secondo la Tuft University, "Le allergie alimentari si verificano quando il sistema immunitario di un animale identifica erroneamente una proteina come un invasore piuttosto che un alimento e monta una risposta immunitaria. Il risultato finale di questa risposta può essere prurito della pelle o infezioni dell'orecchio e della pelle in alcuni animali domestici, mentre in altri può causare vomito o diarrea". Una volta che viene attivata una risposta immunitaria, diventa più forte ogni volta che quel tipo di proteina entra nel corpo, il che significa che l'allergia del tuo cane può peggiorare ogni volta che mangia quel particolare alimento.

Allergeni comuni nel cibo per cani

Gli alimenti più comuni per innescare una risposta allergica nei cani sono le proteine ​​animali tra cui pollo, manzo, latticini e uova, afferma Tufts. Agnello, maiale e pesce hanno meno probabilità di causare allergie, sebbene sia possibile. Mentre le allergie al grano e al mais, sono in realtà molto più rare di quanto la saggezza comune vorrebbe far credere; altri cereali, come l'avena o il riso, causano allergie molto raramente.

Diagnosi di allergie alimentari per cani

French bulldog eating food out of blue dog food bowl.Sfortunatamente, non ci sono modi affidabili per testare eventuali allergie alimentari del tuo cane. L'unico modo per determinare a quali alimenti il ​​tuo cane è allergico è attraverso il processo di eliminazione. In genere, il veterinario prescriverà uno speciale alimento per cani con pochi ingredienti contenente tipi di carne e carboidrati che non sono nei pasti abituali del cane e vedrà i suoi effetti. Se i sintomi del tuo cane si risolvono con questo speciale programma alimentare, il veterinario potrebbe riportare il cane al suo vecchio alimento per vedere se i sintomi dell'allergia ricompaiono, se questo succede allora verrà confermata l'allergia alimentare.

Il prossimo passo è identificare l'ingrediente specifico che causa la reazione allergica nel tuo cane. Ciò richiede di tornare ad una nutrizione con ingredienti limitati. Durante questa prova di eliminazione, è estremamente importante dar mangiare al tuo cane solamente l’alimento prescritto. Il motivo più frequentemente citato per il fallimento nella determinazione delle allergie nei test di eliminazione è il sabotaggio domestico. Consiste nel dare al tuo cane alimenti che non sono stati direttamente raccomandati dal tuo veterinario, inclusi dolcetti per cani, avanzi della tavola, alimenti per cani diversi, ecc. Durante queste prove, i cani non possono avere nemmeno uno di questi alimenti affinché il test sia efficace per diagnosticare l'allergia. Per determinare completamente la causa delle allergie alimentari per cani (se esistono), tu e la tua famiglia dovete essere il più rigorosi possibile. È difficile quando il tuo cucciolo si siede lì con i suoi grandi occhioni  implorandoti di avere uno snack, ma ne vale la pena per determinare l’esistenza di un'allergia.


Auto diagnosi

È importante che se ritieni che il tuo cane stia soffrendo di allergie di qualsiasi tipo, alimentari o ambientali, contatta il tuo veterinario per aiutarti a far star meglio il tuo cucciolo. L'autodiagnosi può essere inutile o addirittura pericolosa in alcuni casi. Poiché le allergie alimentari e i problemi ambientali presentano alcuni degli stessi sintomi, è difficile sapere quale sia la causa senza test adeguati. A differenza degli esseri umani, i test allergologici per cani sono molto meno affidabili, motivo per cui il veterinario probabilmente ti fornirà istruzioni specifiche su come monitorare la sua salute nel tempo per determinare la causa specifica dei suoi problemi di salute.

Potresti anche essere tentato di fare una dieta a basso contenuto di ingredienti (LID) da solo,a ma anche questo non è raccomandato per un paio di motivi. Il primo è la differenza tra intolleranza e allergie. Senza test adeguati, è difficile conoscere la vera causa. Il secondo motivo per cui i LID non sono sempre ottimi per l'autodiagnosi delle condizioni del tuo cane è che anche gli alimenti con pochi ingredienti possono essere soggetti a contaminazione da allergeni. Ad esempio, se sospetti che il tuo cane sia allergico al pollo e lo nutri con agnello o cervo, potrebbe iniziare a sentirsi meglio, ma poiché molte aziende alimentari utilizzano gli stessi macchinari per produrre più alimenti, c'è la possibilità che ci sia contaminazione con alimenti che creano problemi al tuo cane. Come accennato prima, qualsiasi introduzione di un allergene, anche una piccola quantità, può influenzare il tuo cane. Questo è il motivo per cui è meglio seguire le rigide istruzioni del veterinario in merito alle allergie.

 

Alimenti ipoallergenici

Se vengono determinate allergie alimentari, il veterinario può consigliare alimenti per cani ipoallergenici. Questi tipi di alimenti prendono precauzioni speciali per evitare la contaminazione incrociata. Gli alimenti per cani ipoallergenici possono anche essere idrolizzati, il che significa che passano attraverso un processo di scomposizione delle proteine ​​a livello molecolare in modo che siano troppo piccoli perché il corpo del cane li riconosca come allergeni. Questo è spesso un alimento per cani soggetto a prescrizione, quindi dovrai parlarne con il tuo veterinario.

Mentre alcune aziende vendono alimenti da banco pur affermando di essere validi per le allergie ed altre consigliare integratori utili nel controllo delle allergie ambientali, queste soluzioni alimenti non sono l'ideale per il trattamento delle allergie. Come per gli alimenti con limitati ingredienti, non c'è nulla che garantisca che il tuo cane non ne diventi allergico in futuro.

È sempre meglio diffidare da eventuali affermazioni ipoallergeniche fatte da alimenti per cani senza cereali. Ricorda, sono le proteine ​​animali, non i cereali, che molto probabilmente causano allergie alimentari nei cani!

Le allergie alimentari per cani sono difficili da individuare. Fortunatamente, sono anche il tipo di allergia di cui il tuo cane ha meno probabilità di soffrire. Se il tuo cane mostra segni di allergia, parla con il veterinario prima di apportare modifiche alla sua alimentazione. Anche se il tuo cane ha un'allergia alimentare, cambiare nutrizione senza la supervisione di un veterinario potrebbe rendere più difficile la diagnosi.

 

Contributor Bio

Jean Marie Bauhaus

Jean Marie Bauhaus

Jean Marie Bauhaus è una proprietaria di animali domestici, pet blogger e scrittrice di Tulsa,vive in Oklahoma, dove di solito scrive sotto la supervisione di un paio di pelosi.

Articoli Correlati

Prodotti Correlati