[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Il check-up dei sei mesi

Sei mesi: è l'ora del check-up!

Al compimento dei sei mesi di vita è consigliabile prenotare una visita dal veterinario per far fare al vostro cucciolo un approfondito check-up. Il veterinario controllerà che il cucciolo sia nella norma quanto a sviluppo e crescita, effettuando una misurazione del peso e una valutazione del suo stato di salute generale.

Tranquillo, cucciolotto

Prima di recarvi dal veterinario, assicurate il cucciolo con collare e guinzaglio appropriati. Se viaggiate in auto, fate in modo che il cucciolo sia ben sistemato in un'imbracatura di sicurezza. Cercate di fargli fare i suoi bisogni prima di andar via da casa, e portatevi dietro paletta e sacchetto per ogni evenienza.

Il cucciolo dovrebbe ormai accettare senza problemi di essere maneggiato, grazie alle operazioni di toeletta, alle lezioni di addestramento e ai tanti giochi che avrete fatto insieme, ma portatevi comunque dietro qualche bocconcino per incoraggiarlo a fare il bravo dal veterinario. Questo lo rassicurerà e gli insegnerà che andare dal veterinario può essere un'esperienza positiva sia per lui che per voi.

Cosa aspettarsi

Il veterinario peserà il cucciolo per controllare che la crescita sia nella norma e vi consiglierà se sarà il caso di apportare delle variazioni alla sua alimentazione. Durante la visita gli saranno controllati attentamente gli occhi, le orecchie, le zampe e i denti. A quest'età dovrebbe iniziare a spuntare la dentatura permanente: i denti da latte normalmente cadono prima per far posto a quelli definitivi, ma se al vostro cucciolo ciò non è successo, il veterinario vi dirà cosa bisogna fare. Vi chiederà anche che tipo di sverminazionie di trattamenti antipulci state eseguendo o avete eseguito e vi consiglierà a proposito degli eventuali trattamenti futuri.

Cosa dargli da mangiare?

Il veterinario vorrà sapere come alimentate il cucciolo e vi darà dei consigli utili e raccomandazioni su eventuali variazioni che dovrete apportare alla sua dieta. Forse vi raccomanderà di passare a prodotti di alta qualità come sterilizzazione o castrazione. Si tratta di una semplice procedura che però ha effetti molto positivi sulla salute a lungo termine del vostro cucciolo. Se è un maschio, una volta castrato si interromperanno praticamente del tutto quelle azioni che di solito servono a marcare il territorio, compresa la tendenza al vagabondaggio e l'aggressività verso gli altri cani. Per le femmine, invece, la sterilizzazione contribuisce a ridurre il rischio di infezioni uterine e tumori alle mammelle.

Microchip

Un'altra cosa che potreste voler prendere in considerazione è l'impianto delmicrochip: un minuscolo, invisibile dispositivo facile da impiantare e in grado di darvi la tranquillità di sapere che, se il cucciolo dovesse smarrirsi, sarà più facile ritrovarlo. Ricordate inoltre che è obbligatorio per legge identificare il cane tramite il tatuaggio o il microchip. Chiedete ulteriori dettagli al veterinario e consultate la sezione sul collare all'interno del sito per info su costi e procedure.

Assicurazione per animali domestici

Se non l'avete già fatto, questo è un buon momento per prendere in considerazione l'idea di stipulare una polizza assicurativa per animali domestici. È tranquillizzante sapere di avere le spalle coperte nel malaugurato caso che il vostro piccolo amico abbia bisogno di cure veterinarie in futuro. Fate solo attenzione a scegliere con cura la polizza più adatta per voi e a leggere bene tutte le scritte in piccolo prima di firmare.

[ ↑ skip to content ↑ ]