[ ↓ skip to navigation ↓ ]

La prevenzione inizia a casa vostra

Checking cats' pawsWhy you're as important as the vet to your kitten's health

Voi contate tanto quanto il veterinario per la salute del vostro gattino: ecco perché
La salute del vostro gattino comincia a casa vostra: proprio come per l'uomo, anche per il gattino prevenire è decisamente meglio che curare. Voi lo conoscete meglio di chiunque altro ed è per questo che nessuno è più qualificato di voi per essere "gli occhi e le orecchie" del veterinario nell'individuare precocemente qualsiasi problema.

 

Le buone abitudini cominciano quando è piccolo

È importante abituare da subito il gattino a farsi maneggiare e controllare da voi: questo rende la vita molto più semplice per tutti. Ecco alcune cose a cui prestare attenzione.

 

Sta ingrassando?

Cercate di evitare che metta su dei chili di troppo, ma ricordatevi che anche essere sottopeso gli fa male e può essere sintomo di qualche malattia. Il veterinario dovrebbe tenere un grafico dell'andamento ponderale e della crescita del vostro gattino. Se volete farlo anche voi, scaricate qui il Grafico della Crescita Hill's e usatelo per seguire l'andamento del suo sviluppo.

Se il peso del gattino vi preoccupa in qualche modo, parlatene al veterinario.

 

Il pelo ha un aspetto sano?

Il pelo del gattino dovrebbe essere lucido di salute. Controllate la cute alla ricerca di desquamazioni, croste o tagli. Ci sono pulci o segni della loro presenza? Il pelo ha un aspetto opaco o arruffato? Questo potrebbe indicare la carenza di qualche sostanza nutritiva o una patologia in corso. In caso di preoccupazioni, portatelo dal veterinario.

 

Controllate occhi e orecchie

Osservate bene i suoi occhi: ci sono secrezioni? La sclera è bianca e senza arrossamenti? Tirate delicatamente verso il basso la palpebra inferiore: quest'area dovrebbe avere un colore roseo.

Ora passate alle orecchie: dovrebbero presentarsi pulite, rosee, senza sporcizia e senza cattivi odori. La presenza di cerume, specialmente se di colore scuro, è segno di infezione o infestazione da acari.

Anche in questo caso, condizioni anomale degli occhi e delle orecchie dovrebbero essere comunicate al veterinario.

 

Controllate denti e gengive

Aprite delicatamente la bocca del vostro gattino: le gengive appaiono rosee e sane? Ci sono depositi di tartaro (che appare di colore giallo o marrone) sui denti? I denti sani sono privi di tartaro. Ha l'alito cattivo?

I problemi dentali sono molto comuni nei gatti. Potete contribuire a evitarli prendendo l'abitudine di pulire i denti del vostro gattino tre volte a settimana con del dentifricio al sapore di carne o pesce acquistabile presso negozi di articoli per animali e molti studi veterinari. Come spazzolino potrebbe andar bene uno morbido per bambini; ricordatevi, però, di tenerlo separato dagli altri spazzolini della famiglia. In alternativa, potrete acquistare uno spazzolino specifico per gatti presso il vostro veterinario.

Una volta raggiunta l'età adulta, il veterinario potrebbe raccomandarvi di dare al vostro gattino il cibo Hill's Science Plan Feline Oral Care oppure Hill's Prescription Diet t/d, che sono prodotti di efficacia dimostrata nel ridurre significativamente la formazione di placca, tartaro e macchie.

 

Ispezionate unghie e cuscinetti

Sono privi di tagli e screpolature?

Le unghie hanno bisogno di una "spuntatina"?

 

Cosa può essere considerato normale?

La cosa forse più importante per un corretto controllo domestico delle condizioni di salute è semplicemente sapere che cosa può essere considerato "normale" per il gattino e che cosa no. Se per esempio notate noduli e gonfiori insoliti e sospetti, chiamate subito il veterinario.

[ ↑ skip to content ↑ ]